Babacar ad un passo dalla top 30

Il classe 1993 Babacar finora si è portato a 34 reti su 108 gare (0,31 reti a partita) con la casacca della Fiorentina mantenendo così il compagno di reparto Kalinic dietro di una lunghezza (32esimo marcatore assoluto): nel dettaglio il senegalese vanta in questa stagione 10 centri in 20 gare di A, 4 su 8 in Europa League,  e 0 su 1 in Coppa Italia (una rete ogni 111 minuti) a cui ci sono da aggiungere 13 su 61 in serie A, 4 su 10 in Europa League e 3 su 8 in Coppa Italia nelle sue precedenti esperienze in viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ahah marius quindi vorresti che un buon attaccanti deve avere una media di 2 gol a partita?
    Babacar è forte, forse dialoga poco e male con i compagni ma secondo me non è proprio così.. Fa il suo gioco che è diverso da quello di kalinic che fa qualcosa di raro, baba gioca da attaccante come moltissimi altri e lo fa meglio di tanti altri!

  2. Marius, mi fa piacere confrontare le diverse opinioni, è il sugo del tifo, ma se guardi anche belotti e Dzeko segnano un gol a partita e un quarto, e se non ne segnano di più evidentemente se li mangiano anche loro. Se poi paragoniamo il gioco di Juve e Roma col tic tc caotico di Sousa…. beh, i suoi gol valgono di più. Riguardo alla partecipazione al gioco, ricordiamoci che il fine di questo è vincer, e si vince non subendo reti ma anche SEGNANDOLE, Lui lo fa , meglio di Kalinic, che sbaglia almeno altrettanto. Ma sono opinioni…

  3. Per concludere la disamina, media gol nel campionato attuale di Dzeko: 1/106, Higuain e Belotti 1/116′, Babacar 1/119′ e il richiestissimo Schick 1/120. Forse ma varrebbe la pena a scommettere su di lui per un campionato. Anche perchè quale giocatore potrebbe comprare la viola migliore di lui con le risorse che ha? e sarebbe altrettanto attaccato alla maglia come lui, sempre in panchina senza bubare, e buttato in campo segnando spesso? Qualsiasi allenatore vorrebbe giocatori così. Ma l’erba nostra fa sempre schifo, meglio quella del vicino,,,,

  4. Gibi,i dati dicono un gol ogni partita e un quarto;il che, considerando che non sa fare altro,e che si mangia i gol,è pochissimo per una squadra da quarto,quinto posto.Questo bisogna leggere in quei dati,secondo me.

  5. giocando ancora coi numeri, se Babacar avesse giocato da titolare 33 parite in campionato d titolare per 90 minuti, avrebbe segnato se rispettava la media, 27 gol e sarebbe capocannoniere. Ma son solo giochetti, servono solo a dire che tanto brocco come alcuni dicono, non lo è davvero. E gioca con un allenatore che non lo vede, innamorato di Kalinic, e con schemi per Kalinic, completamente inadatti a lui.

  6. I dati riportati vanno saputi leggere. Baba attualmente ha una media di quasi un gol a partita INTERA (1/111′). La media complessiva della carriera è riferita ai gol/presenze, anche quando un giovane o una riserva gioca 20 minuti. Quanto ai fondamentali, nel centravanti gioca anche altro: La fiorentina ha vinto due soli campionati, guarda caso con due centravanti “grezzi” Pecos bill Virgili e Maraschi, non certo migliori di lui nei fondamentali.

  7. Solo che babacar tocca il pallone del gol e basta,e magari si mangia il gol decisivo sotto porta,perché gli mancano i fondamentali,mentre kalinic fa reparto da solo.Se già ci sono dei dubbi se kalinic sia un centravanti forte o no,come potrebbero esserci dei dubbi su babacar,a parità di gol.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*