Questo sito contribuisce alla audience di

Babacar al posto di Kalinic? I numeri dicono che…

Se Kalinic dovesse lasciare la Fiorentina, la dirigenza viola sarebbe posta davanti a un bivio: puntare tutto su Khouma Babacar da titolare o acquistare subito un giocatore pronto per l’attacco. I nomi di Gabbiadini, Zaza e Muriel sembrano i più gettonati, ma se i viola decidessero di dare a Babacar le chiavi dell’attacco, si ritroverebbero con un giocatore che finora non ha ancora espresso tutte le potenzialità ma vanta già numeri importanti. Premessa: ha giocato meno gare di Kalinic finora (13 contro 24) e più spesso da subentrato, ma andando ad analizzare la media-gol del senegalese, i numeri lo mettono davanti al croato. Baba ha spesso deluso per apporto alla manovra rispetto al numero 9 viola, però ha messo a segno 7 reti, una ogni 113′. Kalinic ha giocato molto di più, segnando un gol ogni due presenze (12 reti), uno ogni 151 minuti giocati. La media gol premia quindi il senegalese, che dimostra di avere numeri importanti: è pronto a prendersi l’attacco viola sulle spalle?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Che spettacolo…la società che indottrina la stampa! Si comincia già a fare il gioco di chi NON reinvestirà i soldi di Kalinic

  2. Baba quest’anno mi pare sia cresciuto molto dal punto di vista del gioco, ma affidargli questa responsabilità con un allenatore che non crede in lui non mi convince..
    è anche vero che sarebbe ora di avere un giudizio importante su di lui quindi ci potrebbe anche stare ma una punta serve se esce kalinic, zarate non è certo una prima punta.. Punterei su un giocatore in prestito per fare i veri affari a giugno con un allenatore nuovo

  3. Io non guardo sempre i numeri…a me sembra sempre svogliato..spesso avulso dal gioco..non fa mai un contrasto e non prova mai a recuperare un pallone…poi ha fatto anche dei gol belli ma mi sembra poco motivato per giocare titolare in serie A..FV

  4. Nel campionato dei 3 punti..conta piu quanto segni di quanto aiuti la squadra..forza Baba..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*