Babacar e gli strani infortuni di chi non firma

BabacarTorino

BabacarTorinoBabacar non è stato convocato per la trasferta di Napoli per un sovraccarico al tendine del quadricipite, niente di grave dunque, un infortunio che non lo terrà fuori che qualche giorno. Ma, secondo il Corriere dello Sport-Stadio, c’è qualcosa che non quadra perché oggi Babacar era dato titolare da tutti dopo la deludente prova di Mario Gomez contro la Juve e invece, in quella che poteva essere un’operazione di riavvicinamento del giocatore verso il club, il senegalese se ne resterà a casa. Ci sta che il giocatore possa avere dei problemi fisici ma di solito quando ci sono di mezzo questi problemini vuol dire che non ci sono buone notizie, e ci riferiamo ad una firma sul contratto non ancora avvenuta per il giovane attaccante. La Fiorentina sta cercando di velocizzare i tempi di una situazione che si sta tirando troppo per le lunghe, così o Baba firma o non gioca.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Sempre più Balotelli 2. L’ultima volta visto in campo trotterellava invece di correre. Se non rinnova, via subito o un anno e più in tribuna

  2. Infatti senza Babacar si vedono i risultati, tanto di attaccanti buoni ce ne abbiamo tanti…..

  3. Lacazette?

    Conviene levarselo subito dalla testa…un po come i vari Verratti…qualcuno diceva Dybala…
    Non è roba per noi.

    Servono due cannonate a centrocampo, io di babacar e malpancisti vari ne faccio volentieri a meno…

  4. A me questo mi ha veramente rotto i …….. ma anche lui se si vuole levare dalle palle che lo faccia, e basta con le tele novele dei bambini viziati.

  5. Se si toglie dai piedi mi fa piacere

  6. Mai piaciuto!

  7. Nel mentre prendere Defrel.
    No, la rovina del calcio è che le regole sono cambiate. Una società prendere, un ragazzo per farlo crescere, per farlo diventare un calciatore, spende milioni, per
    poi…… arrivederci e grazie.
    Mi sembra troppo penalizzante per una società. R iscrivere le regole.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*