Questo sito contribuisce alla audience di

Babacar e quel ruolo da eterno secondo

Kalinic o non Kalinic, Simeone o non Simeone il ruolo di Khouma Babacar alla Fiorentina sembra destinato a rimanere lo stesso, cioè quello di seconda scelta per l’attacco. Questo è un po’ il leitmotiv dell’avventura del senegalese sulle rive dell’Arno, che non ha ancora trovato un tecnico che gli concedesse spazio e minuti per tutta una stagione in modo da poterlo valutare definitivamente. Quel che è certo è che la media gol di Babacar è sempre stata di quelle importanti: Gomez prima e Kalinic poi gli hanno però impedito di imporsi definitivamente. Nonostante il poco spazio Babacar ha deciso di giocarsi le sue carte con Pioli e l’aver svolto tutta la preparazione è sicuramente un piccolo vantaggio, sia nel caso in cui rimanga Kalinic che nel caso in cui dovesse arrivare Simeone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Forza BABACAR sei grande ! 💜

  2. Oramai è chiaro che alla Fiorentina non esploderà mai e rimarrà sempre un buon giocatore e niente più.
    Per non perdere questo potenziale patrimonio andrebbe dato in prestito ad una squadra di medio livello con il posto da titolare garantito e vedere cos succede.
    Per quest’anno punterei sulla coppia Simeone-Nestorovski.

  3. ma dallo alla Spal o al Benevento fino a gennaio almeno si vede che fa..

  4. Claudio, San Miniato

    Tony, secondo me quello non esplode nemmeno se gli metti un ordigno sotto al ****. Il problema è che questo genere di calciatori hanno sempre qualcosa che non va, vedi Balotelli. Babacar mi dispiace, ma è una brutta copia di Balotelli, magari non ***** in quel modo li, ma segna e non esulta, partecipa poco al gioco di squadra. È questo il suo problema, credo che non si impegni abbastanza per convincere l’allenatore a scommettere su di lui . Di allenatori ne son passati negli ultimi anni eppure è sempre rimasto in panca a fare il secondo… C’è da dire che quando entra fa gol, quello lo ammetto, ma non basta, Kalinic gioca e corre tantissimo, gioca per la squadra e segna. Questa è la differenza

  5. Visto che sarà una stagione di scommesse credo sia arrivato il momento di dare fiducia a baba e sperare che esploda una volta per tutte… Se quest anno puntiamo ancora su tomovic non vedo perche non potremmo giocare con baba li davanti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*