Babacar e una firma ‘a distanza’

Babacar Pizarro Grande

La Fiorentina ha lavorato e sta lavorando molto per chiudere una volta per tutte anche la faccenda Babacar. E’ da più di un anno che le trattative vanno avanti tra le parti e, almeno secondo la società viola, siamo davvero vicini alla conclusione. “Abbiamo lavorato anche a distanza, mentre il giocatore era in Senegal, pur di chiudere” ha confessato in merito il DG, Andrea Rogg, e ora il club dei Della Valle si aspetta che venga posta questa benedetta firma, anche perché Baba dovrebbe essere al centro del progetto tecnico che si è aperto con l’arrivo di Paulo Sousa. Un accordo di lunga gittata perché arriverebbe fino al 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ma tutte le biro hanno finito l’inchiostro,e’ da almeno un mese che si va ripetendo che manca solo la firma ed allora…..

  2. mauro d.o.c.g.

    le regole dovrebbero essere uguali per tutti e le frasi si tagliano a tutti non si velano con i puntini e si fa passare lo stesso il messaggio facendo capire il significato …..cara redazione e soprattutto vedo questo come un atto di prepotenza, fatto da un saccente prepotente che inspiegabilmente gli viene consentito di scrivere quello che gli pare e piace offese comprese vi auguro una buona giornata

  3. mauro d.o.c.g.

    sempre fuori luogo con precise inesattezze carissimo capofila……………………………

  4. sogno il Baba capitano VIOLA

  5. Ce li ho i nomi di quelli che infamavano Babacar e volevano Gomez.
    Abbiate il buon gusto di non scrivere piu per molto moooolto tempo.
    M****!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*