Babacar, la speranza da riporre nel cassetto e una media da bomber

La possibile uscita di Kalinic, direzione Cina, aveva fatto ben sperare Babacar e soprattutto il suo entourage, che da tempo reclama più spazio: anche ieri Patrick Bastianelli è tornato a sottolineare i numeri del senegalese, autore di otto gol stagionali. E sempre lui aveva sposato con una certa positività l’operazione con il Tianjin per Kalinic, per ovvie ragioni. Tale auspicio però è da rinchiudere a chiave nel cassetto perché i discorsi con l’Oriente sono chiusi ed il buona Baba è destinato a sedersi ancora una volta in panchina nella sfida con il Genoa di domenica pomeriggio. Eppure i suoi numeri sono effettivamente di tutto rispetto: una rete ogni 111 minuti che lo rendono effettivamente uno tra i migliori “bomber di riserva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*