Babacar scalpita ma Sousa ha altre idee

Babacar Moretti Grande

Babacar non vede l’ora di scendere in campo. L’attaccante senegalese ha sfruttato queste due settimane di sosta per migliorare la propria condizione fisica e lavorare duro anche per far vedere a Paulo Sousa di esser pronto e voglioso di scendere in campo e smuovere quello zero nella casella dei minuti giocati che comincia a pesare. Ma l’allenatore della Fiorentina sembra ancora orientato su Kalinic per guidare l’attacco viola anche contro il Genoa. Il croato è reduce dagli impegni con la nazionale ma siccome in due partite con la Croazia ha giocato solamente una mezzora non dovrebbe essere un problema scendere in campo dal primo minuto domani sera. Così Sousa punta forte su Kalinic ma Babacar ha ancora qualche possibilità oggi di scavalcare il croato e conquistarsi il posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Prima o poi la butterà dentro è un poco riduttivo, il centravanti serve per fare gol e in doppia cifra, altrimenti ripetiamo il caso Gomez, aspettare, sempre aspettare. Babacar non ha bisogno di fare il secondo a Kalinic, perchè potrebbe benissimo giocarci insieme, facendo un gioco diverso e a Berni dico che 20 gol in serie B non si fanno per caso; Baba deve giocare per acquistare fiducia e rendimento, non può fare solo 20 minuti…Sosa prefwerisce Kalinic perchè vero centravanti e perderemo Bab

  2. Ho avuto occasione di andare a vedere Babacar in allenamento e capisco perchè Sousa non lo fa giocare, semplicemente disastroso, non segna neanche a porta vuota, e le cose sono due: o il ragazzo ha qualche problema, o è un giocatore sopravvalutato, per conto mio credo nella seconda , Babacar non è e non diventerà mai un gran giocatore e basta osservarlo nelle movenze per capirlo, dalla sua ha il fisico ma quanto a tecnica……

  3. E che vuoi commentare? Serve un attaccante da doppia cifra? Babacar è l’unico, oltre Rossi, ad esserlo. Volete la pappetta del fasalirelasquadrasisacrificaaiutaetcetera? Tenetevi Kalinic e non fate più analisi sulla mancanza dell’attaccante da doppia cifra.

  4. Io stravedo per Babacar, ma in questo frangente penso che Kalinic dia piu garanzie e che anche il gol sia questione di attimi.
    Però se i due non giocano assieme vedrei positivamente l’inserimento di Baba negli ultimi 25 minuti.

  5. Kalinic lavora per la squadra. Il migliore contro il Toro. Prima o poi la buttera’ dentro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*