Babacar si è perso e ora rischia di finire ai margini

Babacar Empoli

Ieri Babacar si giocava una carta importante per la sua stagione e per la sua crescita perché Sousa aveva deciso di dargli fiducia in una partita delicata come quella contro il Verona, in cui la Fiorentina aveva solo un risultato a disposizione. Invece l’attaccante senegalese non ha inciso e addirittura è stato sonoramente fischiato al momento della sostituzione. Al suo posto è entrato Kalinic che in pochi minuti si è fatto vedere con una giocata che a pochi secondi dalla fine rischiava di regalare 3 punti alla Fiorentina. Ora l’attaccante senegalese rischia davvero di vedere le partite dalla panchina con magari qualche scampolo di partita in campo e basta. Sousa potrebbe davvero pensare di non dargli più fiducia, almeno dal primo minuto. La crescita di Babacar sembra essersi arenata e dopo anni di attesa da parte di tutti, e un contratto molto ricco, siamo ancora a chiederci se siamo di fronte ad un grandissimo giocare o “solo” ad un buon attaccante. Tocca a Babacar dimostrare a tutti che lui c’è e sta crescendo perché ancora si è visto davvero poco, purtroppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Ho sempre creduto e difeso Baba fino allo scorso anno.
    Ma in questa stagione mi ha deluso.
    La sua crescita si è stoppata e piu lo vedo giocare e piu capisco che è meglio liberarsene.
    Non protegge un pallone, non prende un fallo ed è lento e macchinoso.
    Segna in modo fortuito quando capita.
    Mi spiace ma non fa piu per noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*