Babacar, testa bassa e lavoro duro. Presto arriverà il suo momento

Babacar non gioca in campionato dalla partita vinta dalla Fiorentina a Bergamo contro l’Atalanta, e in quell’occasione non mise in campo una prestazione indimenticabile. Ma il senegalese continua a lavorare duro e a testa bassa in attesa di un’occasione e Sousa vuole premiare il suo sforzo e così presto arriverà il suo momento. Il problema è che Babacar gioca in maniera completamente diversa da Kalinic e se lo si vuole sfruttare al meglio bisogna arrivare in area con più frequenza e dalle fasce devono piovere cross, e questo tipo di gioco la Fiorentina non lo fa. Sousa sta lavorando anche su questo per migliorare i movimenti di Babacar e aiutarlo a prendersi un posto di rilievo in questa Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. …si si…sta’ arrivando il suo momento…di andarsene dalla fiorentina se continua così….ho sperato da anni che esplodesse e invece nonostante non abbia più 16 anni non riesce a cambiare marcia….purtroppo una grande delusione…con Sousa rischia grosso l’anno prossimo…ancora fiducia ma siamo al limite…sfv.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*