Babacar: “Voglio sfondare la rete come il mio idolo del basket Jordan. Chiederò a Pieraccioni di fare ‘lo scemo’ in un suo film”

baba

Babacar è stato protagonista di una intervista a La Gazzetta dello Sport: “Ero un buon playmaker: assist come se piovesse, forse per questo ancora oggi godo quasi più a far segnare un gol che a segnarlo io. Non mi sono pentito di aver scelto il calcio, ma continuo a pensare che in assoluto il basket sia più spettacolare, in vacanza gioco solo a basket – ancora play – e il mio unico idolo sportivo resta Michael Jordan, amavo soprattutto la sua forza di penetrazione: ecco perché a volte, se si potesse, vorrei sfondare la rete. Il futuro dopo la fine della carriera? Sono abbastanza sicuro che non resisterò nel mondo del calcio e sicurissimo che non farò l’allenatore. In realtà quello che vorrei fare un giorno ce l’ho in testa da un sacco di tempo: recitare ‘da scemo’ mi è sempre riuscito bene, far ridere gli altri è il mio passatempo preferito. Per essere più preciso: attore comico. Se non mi chiamano Aldo, Giovanni e Giacomo magari mi faccio avanti io con Pieraccioni: cavolo, ha un appartamento nel mio stesso palazzo, anzi nello stesso pianerottolo, e non l’ho ancora mai incrociato. Altrimenti glielo avrei già chiesto, giuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Lascia perde, esulta quando segni Baba..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*