Babacar, Zarate e Toledo. La rivoluzione della Fiorentina parte da loro

Serve una scossa in casa Fiorentina per ritrovare gioco, entusiasmo e risultati. Dunque ci si aspetta un cambio di marcia e di uomini nel match contro l’Atalanta, dopo la sosta per le nazionali. Secondo quanto scrive La Nazione la rivoluzione firmata Paulo Sousa partirà da Babacar che con la ripresa del campionato dovrebbe ottenere la promozione definitiva nell’undici titolare. Ma non solo perché il tecnico viola vuole sfruttare anche Zarate mentre per dare il cambio ad un deludente Tello guarda in Primavera dove da qualche mese ha spedito a farsi le ossa il giovane Toledo. Dunque contro l’Atalanta ci dobbiamo aspettare una nuova Fiorentina nel gioco e negli interpreti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. È l’ora di dare spazio a chi è pronto realmente. Toledo in primavera per molti motivi avrebbe dovuto fare molto di più.

  2. Mi auguro che questo ragazzo Toledi dimostri tutto il suo valore per ora visto nella primavera dove dovrebbe fare la differenza non l’ha dimostrato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*