Babacar-Zarate, sfida tra scontenti per un posto da protagonista

Zarate guarda la partita dalla panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Zarate guarda la partita dalla panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’infortunio di Kalinic complica e non poco le cose per Paulo Sousa. Tutti contiamo che il croato possa recuperare per l’Empoli ma ad oggi sembra almeno complicato ed è dunque giusto cominciare a guardarsi intorno alla ricerca della giusta alternativa. In panchina Sousa ha Babacar e Zarate e sino ad oggi quando c’è stato bisogno di sostituire Kalinic ha sempre preferito il primo con Mauro praticamente scomparso. Il tecnico portoghese, durante la sosta, potrà lavorare con entrambi al centro sportivo e capire chi sta meglio e su chi puntare. Babacar o Zarate, Sousa apre il ballottaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sousa o si accorge che la rosa è valida o tolga il disturbo. Non possono giocare sempre gli stessi. I sostituti di kalinic ci sono. Certo baba e zarate devono dare di più in allenamento e farsi trovare pronti

  2. Babacar non è Kalinic e non fa lo stesso gioco, per cui se gioca deve essere accompagnato da un’altra punta vicina per rendere al meglio, inutile, le più volte, impiegarlo da unica punta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*