Bacca dà una mano a Montella, paratona di Viviano, ma Genova è ancora un campo di patate. La nuova CLASSIFICA di Serie A

Bacca

L’uomo decisivo di Sampdoria-Milan, anticipo della quarta giornata di Serie A, è sicuramente Carlos Bacca. Non parte titolare, entra a partita in corso e prima coglie un palo (ma dopo una grandissima deviazione di Viviano) e poi, all’85’, realizza il gol-partita che serve a Montella per respirare e trovare una vittoria salutare per la posizione dell’ex allenatore della Fiorentina. Dall’altra parte, buone trame di gioco, un palo di Muriel e un gol annullato per fallo di mano dello stesso attaccante colombiano. Nota a margine: quello di Genova si conferma un campo di patate anche a distanza di cinque giorni da Genoa-Fiorentina.

La nuova CLASSIFICA di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. C’era un rigore netto anche per il bilan su Bonaventura. Grosso come una casa.

  2. E pensare che Montella aveva detto che bacca non gli serviva perché aveva Niang come centravanti;ma non sono riusciti a venderlo.Gli ha dato da solo sei punti,nel niente dei suoi schemi.Io sono invidioso di Montella,nel n ho mai visto un incompetentemente così fortunato.

  3. Gol ingiustamente annullato alla samp e anche un rigore manca. I soliti furti dei soliti noti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*