Bacca: “La Fiorentina non è la tipica squadra italiana. Gomez non ha segnato tanto sino ad ora”

Carlos Bacca, attaccante del Siviglia, parla alla vigilia del match contro la Fiorentina: “In una semifinale del genere non ci possono essere favoriti perché entrambi siamo arrivati a questo punto con merito. L’Europa League è una competizione che riesce bene al Siviglia ed è certamente il nostro obiettivo visto anche quanto ci tengono i nostri tifosi. In Liga pensiamo alla Champions ma adesso la priorità va all’Europa League. In casa dovremo far bene ma non si chiuderà qui la qualificazione perché poi avremo altri 90 minuti da giocare a Firenze. Sappiamo che la Fiorentina non è la tipica squadra italiana perché a loro piace giocare il pallone e attaccare, ma noi non cambieremo la nostra identità o il nostro gioco. Lavoreremo per avere la meglio su di loro in 180 minuti. Tutti conosciamo Mario Gomez, è un grande attaccante e dovremo rispettarlo molto. Fino adesso non ha segnato molto ma è comunque un grande giocatore. Conosco Cuadrado, è un grandissimo giocatore e adesso gioca in uno dei migliori club del mondo. Chiaramente la differenza c’è tra la Serie A e la Premier League e dovrà adattarsi ad un club molto importante come il Chelsea. In questi giorni ho parlato con Cuadrado ma non gli ho chiesto nulla della Fiorentina perché la conosciamo già”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ciao Patrizia, allora hai un motivo in piu’ x tifar viola domani che una promessa e una promessa.
    Comunque si daranno tutto e sarà una bella gara, tutto il torneo lo stanno facendo alla grande e i passi falsi che ci son stato credo siano normali quando una squadra gareggia su 3 fronti e addirittura senza il miglior calciatore (Pepito) i vari stop Babacar , gli episodi peró nonostante tutto in questo ultimi 3 anni questo gruppo ci ha fatto spesso divertire e se la meritebbe una soddisfazione così.
    Forza viola

  2. Hai detto bene Bacca, sino ad ora.
    Ma da ora comincerai a vedere cosa sa combinare.
    FORZA VIOLA

  3. Andiamoci cauti non è una partita facile ci vorrà la Fiorentina vera 11 leoni con la bava alla bocca ………………….

  4. Ciao Acebati , sono sicura che domani i nostri faranno una grande partita ( anche perché ho un debito con mio figlio portarlo al franchi giovedì prossimo) e ci regaleranno un sogno forza ragazzi

  5. Ciao Patrizia, perchè No, speriamo , ma speriamo sopratutto di vedere la stessa viola ed avere un po di fortuna che quella conta sempre,
    basta pensare alla juve contro il monaco, la traversa di ieri , anche a grandissimi livelli ci sta equilibrio e quindi bast un nulla.
    comunque questo post mi fa pensare come detto nei giorni scorsi che l’allenatore del Siviglia e i suoi giocatori prima di affrontare la fiorentina e quindi la conoscono e sanno che non gioca all’italiana, che gioca bene etc ,
    Mentre nei giorni scorsi chi ha parlato anche se magari è pagato per farlo la fiorentina non l’ha vista neanhe in foto o di certo non ne capisce quando i giocatori e staff tecnico del Siviglia
    Ma non conta quell che dicono , gli avversari contono e quelli (purtroppo )ci nonoscono come giusto che sia del resto anche la viola ha studiato loro, sa che Bacca è un cecchino e bisogna stargli attento, che il centrocampo loro è forte , che le punizioni e i calci da fermo nostri lossono fare la differenza( a proposito forse un mancino tra Vargas, Ilicic e Pasqual potrebbe anche servire domani, di certo il destro di Mati ci vorrà in campo

  6. Segnerà non ti preoccupare ….. Domani sarà la sua giornata una bella tripletta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*