Bacconi: “La Fiorentina sta crescendo, ma non come vorrebbero i tifosi. Bernardeschi in cerca della maturazione definitiva”

L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'allenatore Paulo Sousa in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Adriano Bacconi, esperto di tattica e collaboratore tecnico di Mancini durante l’ultima esperienza all’Inter, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Credo che la Fiorentina stia crescendo, anche se forse più lentamente di quanto vorrebbero i tifosi. Non dimentichiamo, però, che in estate sono arrivati tanti calciatori e qualcuno, come Bernardeschi, sta cercando la maturazione definitiva. I viola non riescono a tenere alto il ritmo del gioco e questo incide sulle partite. La Fiorentina dovrebbe verticalizzare e dare maggior ampiezza all’azione, la tendenza è di accentrarsi e finire in un imbuto. Approvo la mossa di Sousa di schierare Borja Valero più basso, ma schierare solo lui e Badelj a centrocampo potrebbe far soffrire la squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Bacconi ha ragione. Possiamo fare molto ma molto meglio.

  2. Bernardeschi supervalutato, tanto fumo e basta, un driplomane non può essere un buon giocatore.

  3. Ilicic è la causa della tendenza a chiudersi in un imbuto.Spesso stanno tello e milic che hanno campo d’avanti,e lui pensa solo a “telefonare”al portiere avversario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*