Badelj a rischio. E la Fiorentina lavora sulle alternative

Ancora il livello non è stato passato, ma il rischio che alcune dichiarazioni del procuratore di Milan Badelj possano portare alla nascita di un vero e proprio ‘caso’ ci sono. La Nazione ritorna sull’argomento e spiega come la Fiorentina stia cercando alternative al croato per non diventare ostaggio della situazione.

Le alternative più interessanti al momento sono Hernani dell’Atletico Paranaense e Sahin del Borussia Dortmund. Per il primo la Fiorentina è in vantaggio su tutti, forte anche degli ottimi rapporti maturati da Corvino in passato. Più complessa la situazione del secondo perché, scrive il quotidiano fiorentino, il Borussia non sembra pienamente convinto di potersi privare del giocatore (anche se potrebbe essere pretattica per fare alzare il prezzo del cartellino).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Fiorentino doc

    Tra Badelj e questi c’è quanto mangiare e sta a guardare

  2. Paolo da Grosseto

    Scusate ma badelj non è lo stesso che arrivato a Firenze era criticatissimo per la sua lentezza e del suo acquisto fu colpevolizzato cognigni dicendo che lo aveva preso per fare un piacere a ramadani? Adesso è diventato il più forte centrocampista dell’europeo e naturalmente merito dell’acquisto a chi va? a Macia, che grazie al suo acume ha avuto la capacità di portarlo a Firenze! Ora a me badelj piace anche se nel centrocampo della croazia per me i migliori sono di gran lunga modric e rakitic, ma badelj fa la sua onesta figura, però credo anche che se non vuole più stare a Firenze porti le giuste offerte e arrivederci, credo che esistano a giro per il mondo centrocampisti altrettanto bravi!

  3. Nomi fatti ad oggi:
    Ramiro, Konko, Vlasic, Diego Lopez, Oikonomou, Diawara, Ljajic, Pjaca, Tasci, Destro, Romero, Agazzi, Bardi,Hernani, Dragowski, Zappacosta, Praet, Ranocchia, Gollini, Giaccherini, Veltman, Mehmedi, Sahin, Piccini, Ansaldi, Elabdellaoui, Pizi, Almiron, Hiljemark, Danilo, Scuffet, Faragò, Villalba, Rog, Propp, Neustadter, Ferrari, Gabigol, Thiago Maia,Mbemba, Djuricic, Valdifiori, Bruno Fernandes, Viviani, Verre, Vazquez, Goldaniga, Pellé, Mane, Padoin, Caceres, Biabiany, Mario Rui, Saponara, Pucciarelli, Tonelli, Cigarini, De Maio, Vilhena, Calleri, Sirigu, Lasagna, Letizia, Widmer, Zapata, Benkovic, Teixeira, Mihajlovic, Haller, Mak, Roger Martinez, Mbaye, Masina, Missiroli, Castrovilli, Petkovic, Vrsaliko, Lisandro Lopez, Ricci, Garritano, D’Ambrosio, Iturbe, Laxalt, Ivan, Carrillo, Rincon, Alisson, Gaston Ramirez, Fejsa, Abel Hernandez, Bartra, Gabbiadini, Immobile, Kums, Pavoletti, Caprari, Rogic, Matias Suarez, Antei, Denayer, Araujo, Markovic, De Sanctis, Vezo, Izzo, Grassi, Sportiello,De Roon.

  4. Si dice che la disputa Fiorentina-Procuratore di Badelj sia dovuta a qualche migliaio di euro di trasferte, alloggi, etc… che la Fiorentina si sia rifuitata di pagare. Se questo è il caso e se Badelj se ne va per questo, senza che Sousa sia d’accordo a cederlo ( e dubito fortemente che Sousa lo sia), la Società si dimostra di nuovo per quello che si è dimostrata in questo ultimo anno : un’accozzaglia di incapaci tirchi che guardano solo ai numeri di bilancio. Ma ora ci pensa il Salvatore, il Redentore, quello che fa miracoli senza soldi, il Corvo Magno da Vernole a mettere tutto a posto ! In che mani….

  5. Che diano al procuratore ciò che gli spetta e la smettano una volta per tutte con questi testrini vergognosi.
    Badelj è un cardine del centrocampo.
    Finché ha retto lui, la squadra ha girato bene.
    Poi si è infortunato. Da lì è iniziata la fase negativa della squadra.

  6. Non so che cosa ci sia sotto ma cedere Badelj è da incoscienti e poi per chi per Sahin che in 5 anni per infortuni non ha giocato 100 partite , se e dico se devo per forza cedere Badelj bè intanto non certo per 10-12 ml ma almeno non meno di 18 ml e subito abdrei ha prendere Diawarra .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*