Questo sito contribuisce alla audience di

Badelj, a sorpresa: “Ad agosto ho pensato di andarmene ma ora non è escluso che resti alla Fiorentina. Spero che il mio procuratore chiarisca…”

Lunga intervista al Corriere dello Sport-Stadio per il centrocampista viola Milan Badelj che ha parlato in toni concilianti del suo futuro: “Io posso rispondere ovviamente solo per me, non per gli altri. Capisco che la gente pensi o abbia pensato certe cose né io voglio trovare delle scuse per giustificare un rendimento che non sempre è stato brillante. Però al mercato ho pensato davvero poche volte. E comunque solo l’estate scorsa, per qualche momento. Poi stop. Della mia situazione hanno parlato più i media del sottoscritto e quando succede si finisce per parlarne sempre troppo. Io non sono uno che parla spesso con la stampa… Se ho pensato di andarmene? Ad agosto avevo questo pensiero, ma dopo averlo scacciato via ho solo pensato a dare sempre tutto in campo. Mai pensato al mercato. Ho un contratto con la Fiorentina fino al 2018 e ho sempre detto che qui mi trovo bene, quindi non è escluso che resti. Speriamo che la società e il mio procuratore arrivino a chiarirsi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Sei solo un Buffone

  2. Ma vattene buffone!

  3. Vorrei chiedere al Sig. Milan Badelj chi comanda? è lui che lavora x il suo procuratore oppure è il contrario, io credo sinceramente che sia mister Badelj a pagare il procuratore perciò o fa come dico oppure cambio procuratore.

  4. Concordo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*