Badelj: da oggetto misterioso a titolare inamovibile

Badelj Primo Piano

Giunto a Firenze per 5 milioni da Amburgo nell’estate 2014, il croato Milan Badelj, dopo una prima stagione dove aveva palesato enormi limiti tecnici, con sforzo e sacrificio si è conquistato il posto da titolare. Il centrocampo della Fiorentina sembra ormai non poterne fare a meno, soprattutto per il feeling ormai consolidato con i compagni di reparto Vecino e Borja Valero. Ma come ogni giocatore che esprime un buon calcio nella piazza fiorentina, si sono focalizzati su di lui gli occhi di molte squadre europee, che sarebbero disposte a tentare il centrocampista viola a emigrare altrove. Quest’estate toccherà quindi alla Fiorentina valutare la posizione del giocatore all’interno del progetto viola ed eventualmente cercare di monetizzare al massimo in caso di una sua eventuale partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*