Badelj e un caso che non deve ripetersi

Badelj Primo Piano

Non c’è niente da fare. Più passa il tempo e più il futuro di Milan Badelj sembra allontanarsi sempre di più dalla Fiorentina. Le parole di ieri e di oggi rilasciate dall’agente del giocatore Dejan Maksimovic non lasciano adito a false speranze sulla sua permanenza in viola. Il mancato rinnovo e il Milan alle porte sono i motivi per i quali rischia di crearsi un vero e proprio caso nell’ambiente gigliato, molto simile tra l’altro a quello che si verificò con il centrocampista della Fiorentina Riccardo Montolivo, passato poi ai rossoneri a parametro zero. Adesso è veramente l’ora di prendere una decisione: tenere un giocatore di valore fino al 2018 per poi perderlo a zero oppure monetizzare da subito la sua cessione? A Corvino e colleghi l’arduo compito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Le parole di sto tizio sono le stesse da un anno. Solo che la prima volta diceva im pratica che la situazione era ancora sanabile che aspettava quanto pattuito

    Io non do ragione a questo …. Come stanno le cose precise non lo sappiamo ma questo che ci stava un problema e che ci stava il rischio do perdere un giocatore che stava facendo bene a 0 ci stava.
    I nostri dov3vani fare qualcosa prima di settembre. A lora potevi forse solo venderlo ma almeno recuperavi qualcosa.
    Quello che mi spiace però e che potevano salvaguardare un patrimonio o comunque non subire in silenzio.
    Dopo prime parole di questo tizio una proprietá seria o paga a sto tizio se deve o lo denuncia o comunque dice qualche cavola di cosa. Se non gli dovevano nulla perché non l’ hanno detto pubblicamente. Perché non hanno messo a tacere uno ….
    Fanno causa a tutti ma non ha un … Che ci danneggia da mesi?
    Dovevano pagarlo e perchè non farlo se abbiamo un liardo di spese che incassi x alonso 28 milioni e non investi nulla i soldi x un … non ci stanno

  2. Sopravviveremo anche senza costui…non mancano giocatori migliori,manca semmai la voglia di investire

  3. Spero che gli errori evitabili del passato insegnino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*