Questo sito contribuisce alla audience di

Badelj fa lo spiritoso, ma la situazione è chiara…

“Resto se resta anche Cristoforo“. Presente al Fiorentina Store davanti allo stadio per firmare autografi e fare foto, il centrocampista Milan Badelj ha dato una risposta ironica a chi gli chiedeva se rinnovava il contratto coi viola, per aggirare l’insidia. Ma la situazione in questo senso ormai è chiara: Badelj arriverà a giugno con la Fiorentina poi le parti si diranno addio. Tutto questo ovviamente a meno che a gennaio non si presenti una grande opportunità per lui e una buona possibilità per la società, anche se Pioli vorrebbe evitare un’ipotesi del genere. Spazio per ripensamenti ce n’è davvero pochissimo per non dire zero: Badelj ha anche a disposizione la vetrina Mondiale, eventualmente, per mettersi in mostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Perche buffone?
    Lui e rimasto mentre tanti altri che baciavano la maglia se ne sono andati come ladri nella notte.
    Onorera il contratto fino all’ultimo poi andra dovevvuole.
    Il professionismo e anche questo
    Saluti

  2. Se bisogna pagare, anche 4 soldi, non lo vuole nessuno; ha una velocità da campionato amatori B e una tecnica mediocre.

  3. Claudio di Ferrara

    Buffone. Venderlo a Gennaio almeno si becca qualche soldo e si risparmia ingaggio. Ma dubito che qualcuno lo voglia adesso. E basta dire che è un giocatore fondamentale. Borja era fondamentale e si vede anche all’Inter. Questo è mediocre e presuntuoso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*