Badelj: “Il terzo posto è un traguardo concreto, non un sogno. Vi spiego perché sarà più dura battere la Roma stavolta…”

Badelj Chievo

La corsa alla Champions League continua per la Fiorentina e domani c’è un appuntamento importante a Roma. Di questa partita e della lotta per la conquista del terzo posto, ha parlato Milan Badelj, intervistato da La Gazzetta dello Sport: “La Fiorentina può centrare questo traguardo che sarebbe fantastico vista la forza delle nostre rivali. Roma, Napoli e Inter hanno grande potenza economica, ma sul campo non sono lontane. Il terzo posto è un traguardo concreto, non è un sogno. Mi piace giocare all’Olimpico. L’anno scorso abbiamo vinto 2 a 0 in Coppa Italia e 3 a 0 in Europa League. Stavolta sarà più dura. Perché? Perché la squadra giallorossa dopo il cambio di allenatore ha infilato una striscia di vittorie. Ora hanno il morale alle stelle”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*