Questo sito contribuisce alla audience di

Badelj in netto ritardo, una situazione da risolvere. Ed il tempo stringe…

Milan Badelj e l'arbitro Valeri in un'azione di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Iniziano ad essere molte le prove sotto tono di Milan Badelj in stagione. Il centrocampista che dovrebbe rappresentare il fulcro del gioco viola finisce spesso per essere invece un problema, come in occasione del primo gol della Roma, in occasione del quale ha perso banalmente il pallone. Badelj non è lucido, probabilmente neppure necessariamente concentrato su di una stagione che rappresenta il suo congedo con la Fiorentina. Il problema è che in rosa non esiste nessun sostituto del centrocampista classe ’89 e la squadra viola ha dovuto iniziare il campionato facendo affidamento su un calciatore che ha concluso il proprio percorso a Firenze e che dalla squadra viola non cerca praticamente più niente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma x cosa vi fate venire il mal di testa x niente non volete capire che Badelj , e ha ragione ma chi è la fiorentina non ne vuol più sapere della fiorentina?i viola sono una barchetta senza marinai cominciando da DELLA VALLE a loro interessano di più le scarpe che il pallone.

  2. Domanda facile facile:chi o chi sono il *******/i?

  3. Demenziale tenere un giocatore in scadenza senza stimoli..oncora piu demenziale chi gli propone il rinnovo ..ma il top demenziale è che arriveremo al 30 agosto senza sostituto..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*