Badelj, niente cessione in prestito. L’Inter insiste, ma…

Badelj in azione. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il nome di Milan Badelj continua ad essere al centro dei riflettori: come riportato da fcinternews.it, Inter e Milan sono interessate al centrocampista della Fiorentina, anche se non sarà facile strapparlo ai gigliati nel prossimo mercato di gennaio. Il giocatore, a diciotto mesi dalla scadenza del contratto, non ha nessuna fretta di andare via, ma anche il club di Della Valle non sarà il primo a muovere le pedine. Il centrocampista può quindi partire solo davanti ad una buona offerta, intorno ai dieci/dodici milioni di euro (anche se sponda viola la richiesta parte da quindici) e non in prestito, soluzione caldeggiata dalle due milanesi, al momento impossibilitate a mettere sul piatto quella cifra. Molto, se non tutto, dipenderà dunque dall’intenzione della Fiorentina di inserire o meno in questa trattativa contropartite tecniche, tipo Stevan Jovetic, anche se l’idea di uno scambio non scalda molto i gigliati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. ligure viola

    Insisto fino alla noia: scambio Badelj – Banega e non altro.

  2. Ma per favore che se lo tengano Jovetic un mezzo giocatore.

  3. Badelj ha detto più volte che gli piace la fiorentina ….a Milano c’è la milanese…..quindi è evidente quale sarà la sua scelta……tra una fiorentina e una milanese non c’è paragone! !!!!

  4. Uno scambio alla pari sarebbe una vera bestialità, uno scambio si potrebbe fare con Banega,
    Jovetic ormai è un mezzo giocatore, acciaccato, arricchito e piantagrane, solo l,Inter si può permettere di mantenere questo bollito

  5. Ma ci hanno preso per imbecilli.Capisco la loro convinzione,cioe’ quella secondo la quale ogni giocatore va da loro per volere divino,ma la Fiorentina,con la fame di soldi che ha,figuriamoci se lo cede gratis anche per pochi mesi.Se le milanesi non hanno soldi,basterebbe non comprare e poi Badelj per Jovetic,ma non scherziamo per favore.

  6. Badelj ha più volte ribadito che per ora, contraddicendo anche il suo procuratore, non ha nessuna intenzione di lasciare firenze. Questa l’unica cosa che conta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*