Badelj, stasera la sua pretendente numero uno lo sfida

Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il centrocampista della Fiorentina Milan Badelj, come riferisce l’edizione odierna de La Nazione ha trascorso l’estate al centro dell’attenzione. Vuoi perché l’agente aveva fatto di tutto per cercare le basi di una possibile operazione e vuoi anche perché le sue qualità tecnico-tattiche, in fondo, farebbero comodo a qualunque squadra. Di sicuro c’è che alla porta dei viola, così come per Borja Valero, nessuno ha bussato davvero Milan compreso, a dispetto del nome, e lui non ha chiesto di essere ceduto. Corvino si è tenuto stretto Badelj: lo aveva detto ad inizio campagna acquisti che non avrebbe venduto nessuno dei suoi pezzi da novanta e non è tornato indietro. Solo Alonso è partito, ma di fronte ad un’offerta assolutamente indecente, capace di fruttare una plusvalenza gigantesca, essendo lo spagnolo arrivato a zero, e rifiutare sarebbe stato impossibile. Adesso Badelj si trova davanti quello che avrebbe potuto essere il suo futuro o che, chissà, magari lo sarà davvero. Sliding doors. Intanto il croato ha un solo pensiero in testa, cioè quello provare a portare il più in alto possibile la sua squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. …continuiamo pure con la storia badelj….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*