Badelj sul mercato, ma Della Valle ostacola il Milan

Badelj Primo Piano

E’ ormai risaputa la volontà di Badelj (o forse più del suo procuratore) di lasciare la Fiorentina e già a gennaio l’addio potrebbe arrivare con i viola che se devono sacrificare un big sono pronti a farlo con lui. Attenzione però alla pista Milan perché i Della Valle non hanno alcuna intenzione di andare a rafforzare una diretta concorrente e così l’ipotesi più credibile è quella che porta all’estero, anche perché Andrea ha ribadito che anche a gennaio si proverà a trattenere i migliori. Dunque servirà un’offerta importante per convincere anche il patron a vendere. Badelj piace soprattutto in Germania dove ha lasciato un bel ricordo ai tempi dell’Amburgo e per 8-10 milioni la Fiorentina è pronta a pensarci seriamente, specie se Sousa dovesse continuare a vedere una Fiorentina con due mediani davanti alla difesa, con la coppia Borja Valero-Vecino che ha già messo in panca proprio Milan Badelj. Dunque il croato può davvero lasciare Firenze a gennaio, ma serve l’offerta giusta e questa non dovrebbe arrivare dalla Milano rossonera, almeno nei piani dei Della Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Al solito i DV devono essere sempre colpevolizzati. Ma veramente credete che la decisione spetti a lui ? Se Corvino propenderà a vendere piuttosto che rischiare di perderlo l’anno prossimo che dovrebbe fare il ciabattino ? Opporsi? Dire no? Farà esattamente quello che gli consigliano i suoi collaboratori segnatamente da Corvino il quale sicuramente si sarà assicurato il consenso di Sousa il quale non potrà dire come ha fatto Montella che di perdere giocatori a zero non gliele fregava un tubo. Piuttosto 10 milioni sono pochi vist che l’Inter per Brozovic che vale meno del nostro ne pretende 25.

  2. Ammesso che sia vero, ma non lo è perché se lo fosse non lo direbbero mai, sopratutto ai media fiorentini. Badelj è stato ed è uno dei giocatri più importanti di questa squadra. Chi dice che non si sta impegnando dice delle bugie perchè è cndizionato dai media toscani che vivono di pettegolezzi perché amano pescare sempre non torbido.

  3. Badelj va venduto di corsa, ogni volta che gioca si deprezza e con Cristoforo il sostituto l’abbiamo giã in casa. Mi auguro che il ricavato venga investito su un buon giocatore di valore e non si disperda in 4/5 rivoli di mediocri dal valore di 2 milioni l’uno.

  4. …certo, certo, vendiamo anche badelj …magari al Milan diretta concorrente per l’Europa!!! sarebbe una viola ancor più’ indebolita dopo la partenza di Alonso, ma credo che corvino non fare’ una ca……in nome del bilancio. piuttosto pensiamo alle cose serie: SERVE DISPERATAMENTE UN’ALTERNATIVA A GONZALO RODRIGUEZ CHE VA PER I 33.

  5. Ma pensino a rafforzarla questa squadra e non a vendere………ogni tanto c…o!

  6. Ma pensiamo un po’ al calcio giocato con questi presunti spifferi non se ne po più alla fine parlate piu di fantacalcio che del resto.

  7. Ma possibile che ogni giorno ne esce una? Pensiamo al campo, grazie.

  8. Una società seria lo venderebbe a luglio con il sostituto già in tasca. Ma dicevo, una società seria!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*