Badelj: “Vi spiego la differenza rispetto alla passata stagione. Kalinic è determinante per noi”

Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Badelj avanza palla al piede. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nel corso dell’intervista rilasciata a Goal.com, Milan Badelj ha parlato anche di cosa non ha funzionato nella Fiorentina nella prima parte di stagione: “E’ semplice, non affrontiamo le partite allo stesso modo della scorsa stagione, quando segnavamo sempre nei primi venti minuti: adesso, invece, passiamo spesso in svantaggio. La differenza maggiore è proprio questa: segnare per primi rende le cose più semplici. Credo che non stiamo giocando male, ma quando pareggiamo la gente si fa un’impressione sbagliata. Non mi piace la nostra classifica. Kalinic? Non importa se segna o no: la sua influenza sulla squadra è determinante, sia in attacco che in difesa. Con i suoi movimenti crea tantissimo spazio. Per noi è importante anche Milic, il mister crede molto in lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Kalinic a Empoli non ci sarà. Niente scuse perché i sostituti ci sono.

  2. La differenza è che da gennaio ve ne state fregando mister compreso. Non siete professionisti. Siete senza attributi.

  3. Non siamo anche in questo caso innocenti
    Si poteva evitare di litigare con il procuratore per quattro soldi

  4. Mi fai schifo brutto p…. di mxxxx. Mai più con la maglia viola. Vattene te e il giullare che ti rappresenta!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*