BADELJ VOLEVA PARTIRE, DICHIARAZIONI SEMPRE CONCORDATE TRA GIOCATORE E PROCURATORE. ECCO COME SCHIEREREI LA DIFESA VIOLA

Più di un calciatore sta deludendo e sicuramente Milan Badelj non sta brillando in questo avvio di stagione. Non si può nascondere che si tratta di un giocatore che voleva andarsene; non credo ci siano problemi con mister Sousa. Penso che stia soffrendo il contesto tattico in cui sta giocando ed i problemi generali della squadra. L’anno scorso è andato oltre le aspettative, anche se è sicuramente un buon calciatore, ha una mente rapida, non certo il passo, e devo dire che è stato un grande sorpresa. Non conosco le cifre delle offerte arrivate per lui, ma è evidente che ci siano delle grosse problematiche legate alle dichiarazioni del procuratore ed è necessario fare una precisazione: calciatore e procuratore sono una figura unica. Un agente non farà mai dichiarazioni o avrà un atteggiamento dettato solo dalla sua intenzione, o che vada contro la volontà del calciatore, questo proprio non esiste. Si tratta di strategie programmate, il procuratore parla per conto del calciatore con la società. La Fiorentina ha sempre dato ciò che doveva ai procuratori non so a cosa si riferisca Joksimovic né quali siano i conti in sospeso di cui parla a getto continuo. Dietro l’operazione di Badelj, il suo arrivo a Firenze, ci sono state situazioni strane e cose che non sono piaciute né andate giù alla Fiorentina, questo è certo.

A Torino poi abbiamo visto un Astori centrale, per le non perfette condizioni di Gonzalo. La difesa viola io la vedo così: Salcedo centro destra, Gonzalo al centro, Astori centro sinistra, anche se penso si possa andare verso un 4-3-3 con Salcedo bloccato a destra come terzino e a sinistra Maxi Olivera. Milic ha qualità normali da un punto di vista calcistico, ma è umile, e in grado di agire in modo diligente e composto. Ha talvolta azzardato sortite che non gli competono, ma è bravo nello smarcarsi, e questo è importante. Può crescere, ha dei limiti, ma per ciò che conoscevo io, apprezzo finora il suo lavoro. Olivera invece ha personalità, va in difficoltà in copertura, ma è molto più adatto in fase di spinta, per questo ritengo che con Salcedo da una parte e lui dall’altra la difesa potrebbe funzionare bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Ilary dice quel che pensa Totti,il giorno dopo lui afferma che con allenatore e presidente e’ tutto ok…Lo stesso e’ x Badelj e procuratore ,con la differenza che il primo vuole restare a Roma e comandare,il secondo andare dove guadagna di piu’ e in una società più prestigiosa.Quindi ,venderlo a caro prezzo e prenderne uno meglio,non credo che Corvino non riesca a trovarlo,Cognigni permettendo

  2. Io l’ unica cosa che consiglio a tutti i tifosi della Viola che seguono questo sito di non dar credito alle parole di questo Signore. Ha sempre e solo raccontato delle fregnacce frutto della fantasia di uno che vive di gossip del pallone perché d calcio vero non capisce una mazza. Badelj l alla stessas stregua di Borja, Ilicic, Gonzalo, ect, non è quello dell’ anno scorso perché la squadra non gira come l’ anno scorso. Cosa fare per cambiare? ci deve pensare il Mister e spero che lo faccia in fretta.
    Al di là dell’essere d’accordo o meno su quello che scrive Bernardo, non capiamo come si possano esprimere concetti come “ha sempre e solo raccontato fregnacce”. Scusa, ma riteniamo questa affermazione assolutamente fuori luogo. Redazione

  3. A me non sembra che Badelj abbia mai detto di voler andar via,lo dice continuamente il suo procuratore.Se il giocaore manda in avanscoperta il suo procuratore con le affermazioni,non e’ proprio onesto.

  4. L ennesima dimostrazione dell incompetenza di questo pseudo addetto ai lavori: milic, per essere alle prime partite, mi sembra si muova con ottima disinvoltura. il piede non sara raffinato (comunque il cross per baba l ha messo lui…) ma in fase difensiva è molto veloce ed è una spinta costante. Ma questo illustre personaggio aveva detto che badelj era inutile e gomez un fenomeno, aveva gia dato per venduto babacar, non sapeva nemmeno chi fosse kalinic… Devo continuare o mi fermo??? ed il bello è che con il calcio ci ha fatto i soldi…

  5. Ma Badelj, quando ha segnato il super-gol alla Roma aveva queste paturnie per la testa? E su… col Torino si è fatto schifo di squadra, non per Badelj, non per Borja Valero, non per Tomovic. Si stava male in campo perchè Mihajlovic ha incartato Sousa, e Sousa si è fatto incartare senza reagire e trovare soluzioni. Mandarli all’attacco all’arma bianca è servito a poco. Questa squadra, pur non essendo perfetta, si può schierare in mille modi. Sousa sa bene come stanno i suoi giocatori, li vede tutti i giorni, e sa quello che possono dare nei diversi ruoli. DEVE FARLI RENDERE AL LORO LIVELLO, lo pagano per questo. Badelj invece è pagato per giocare per la Fiorentina, quello dice il suo contratto, se non lo capisce lui o l’agente, glielo deve far capire la società. Corvino in primis, non siamo all’asilo infantile, anche se Joksimovic a volte parla come se si trovasse in un ambientino di quel genere.

  6. Spero che Sousa rifletta sui suggerimenti che arrivano da piu’ parti sul modulo a 4 in difesa e sopratutto che si renda conto che difesa e centrocampo deve essere un tutt’uno organizzato non una marmaglia confusa.

  7. La solita FIABA oramai sanno come si gioca e ciprendono le misure ? Ma come mai la JUVENTUS non riescono a fermarla ? Certamente vedi la forma fisica scadente e vai più piano e ti bloccano facilmente… se hai i campioni a voglia a prendere le misure. Contro di noi danno sempre il massimo. BADELJI goal ROMA a parte doveva stare in tribuna le continue dichiarazioni del suo procuratore sono indegne… qui deve intervenire TAVECCHIO possibile che questi giocatori VIZZIATI PRENDONO CIFRE ASTRONOMICHE e pretendono anche di farsi pagare i procuratori ? IL PROCURATORE LO INGAGGIA IL GIOCATORE E CHE SI PAGHI LUI LA PARCELLA… se un giocatore ingaggia 10 procuratori non vedo perchè li deve pagare la società… I GIOCATORI SONO VIZZIATI. Alzano la cresta solo contro la FIORENTINA… VEDI ROMA IL BEDUINO DI RAMY come sta zitto. Purtroppo non so vuole fare PULIZIA DAI MASCALZONI… FACCIAMOGLI PAGARE PIU’ TASSE !!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Badelj se pensa di farsi mandare via si sbaglia di grosso. Testa al campo, visto che ti pagano profumatamente. Basta con questi atteggiamenti.

  9. Tenere un giocatore che vuole andare via si ottengono questi risultati..per me già da gennaio può andare al Milan a vincere tanti scudetti come ha fatto tontolivo..

  10. Lo spalatore di Gubbio

    La società dovrebbe non far più giocare quest’essere fino alla fine della stagione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*