Baez, questa volta c’è poca gloria per te

baez

E’ entrato solo nella ripresa, al 72′ quel Jaime Baez che la Fiorentina ha mandato a giocare in prestito allo Spezia. Nella gara col Cittadella, posticipo di alta classifica di Serie B, l’esterno d’attacco uruguaiano ha fatto il suo ingresso negli ultimi 20 minuti finali sull’1-1, cercando di spingere i suoi verso il successo senza però riuscirci. I liguri sono comunque terzi in classifica, a sei punti dalla capolista Verona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Da qundo lo Spezia ha persoalcune partite conscutive, l’allenatore lo ha tolto preferendo l’inserimento di Piu e ieri anche Granoche, fuori condizione, ma BAEZ è un buon giocatore che da ordine al gioco in attacco e sa fare anche gol; è sempre stato titoalre, solo nelle ultime partite l’allenatore lo ha avvicendato, pensando di ritrovare la vittoria, ma anche ieri sera non sono andati oltre il pareggio, comunque prova buona di Baez nello spezzone di partita…sarà senz’altro utile alla causa viola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*