Questo sito contribuisce alla audience di

Baggio fa 50 anni. Antognoni: “Gli lasciai calciare una punizione a Napoli e lui fece centro. Tradì la Fiorentina? Io dissi no, lui invece…”

Foto: Robertobaggio.com

Roberto Baggio sta per compiere 50 anni (il 18 febbraio è il suo compleanno). Chi ha visto nascere calcisticamente il talento di Caldogno è stato sicuramente Giancarlo Antognoni, ora dirigente della Fiorentina: “Il gol al Napoli nel giorno dello scudetto partenopeo? Baggio – ricorda – segnò un gol straordinario, su punizione, beffando Garella. I calci da fermo li tiravo io, quella volta glielo lasciai calciare e segnò un grandissimo gol. Rispetto a me era più offensivo, una seconda punta. Tradì la Fiorentina? Beh, rispetto a quando io dissi no alle squadre che mi volevano ingaggiare, i tempi erano cambiati. Peccato che anche la sua carriera, come la mia, sia stata martoriata dagli infortuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ricordo maglia viola sopra le strisce e un rigore non tirato…Grande Baglio! Auguri !!

  2. Antognoni è mitico per la fedeltà ai colori viola…ma Baggio è il calcio !! Non pote a dire NO alla Nuve perchè all’epoca i cartellini dei giocatori erano delle società e Pontello lo aveva già venduto ad Agnelli….fosse stato per Baggio sarebbe rimasto a vita a Firenze….Nella storia viola io al numero 10 metto sempre ROBERTO BAGGIO. AUGURI !!

  3. Un fenomeno! Comunque io ricordo un coro che facevamo per lui e vorrei dedicarglielo ancora una volta per fargli gli auguri: Baggio pxxxxxx l”hai fatto per la grana! Se noi avessimo ancora 18-20 anni i della balle non tratterebbero così noi viola. Oggi vedo solo ragazzi intontiti a cui piace essere presi per il xxxx da questi bugiardi marchigiani!

  4. Il più forte mai visto giocare con la Fiorentina ,.,Roberto Baggio

  5. francescobellino

    Auguri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*