Baiano: “Montella pensava che quelli in campo dessero di più di Gomez. I calciatori non devono pensare ai fischi”

image

Da attaccante Francesco Baiano commenta il rendimento di Gomez, e non solo, a Lady Radio: “I fischi l’hanno resi tutti quelli che hanno giocato, è normale quando non fornisci delle prestazioni accettabili. Però si deve guardare avanti e pensare alla partita successiva, per poi riprendersi. Non era semplice dopo il 3-0 dell’andata, la qualificazione era compromessa al 99%, poi sono arrivati due gol in 5 minuti ed il morale è andato sotto terra. Il Siviglia ha giocato sul velluto contro una squadra che invece si è sciolta. Gomez? Per quello che l’ha pagato la Fiorentina sarà difficile non rimetterci, però mercato penso che ce l’abbia, tra Germania ed Inghilterra. E’ difficile dire, non vivendo lo spogliatoio, perché abbia reso così poco. L’unico dato certo è che in una partita importante come quella di giovedì non è sceso in campo, non essendo infortunato, perché Vincenzo avrà pensato di far giocare chi realmente lui pensava potesse dargli qualcosa in più. Richiesta di Pizarro? Forse la squadra non si è sentita protetta ma posso solo ipotizzare da fuori. Ultimamente però la squadra non è stata rinforzata, perché sono sempre arrivati calciatori o alla pari, o sotto quelli che c’erano già. L’unico che abbia dato qualcosa è Salah“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA