Baiano: “Napoli battibile con il catenaccio, anche la Fiorentina potrebbe farlo perché Sousa ragiona da italiano”

Francesco Baiano, ex attaccante di Napoli e Fiorentina, parla così a Radio Kiss Kiss: “Ormai le altre squadre hanno capito come affrontare il Napoli, ovvero chiudendosi e ripartendo in contropiede, cioè con il vecchio catenaccio. Lunedì sera sarà una partita bellissima. Anche la Juve si è chiusa contro il Napoli e può essere che anche Paulo Sousa decida di giocare così. E’ portoghese ma ragiona da italiano quindi non credo che la sua Fiorentina andrà a prendere il Napoli alto avendo due centrali come Astori e Gonzalo che non sono particolarmente veloci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Graziano, non ha mai perso nessuno prima di giocare, comunque la Fiorentina quest’anno è stata inferiore veramente a poche squadre e mai per partite intere..Baiano il catenaccio lo facevano ai tuoi tempi, il calcio è moderno e, secondo me, le partite si decideranno sotto porta, chi sbaglia meno ed ha piu’ fortuna vince visto l’equilibrio che c’e’. Io sono ottimista. FORZA VIOLA

  2. graziano giusti

    Ragazzi è stato bellissimo: terzi fino ad ora. Accontentiamoci perché purtroppo le partite dirette, che veramente contano, non fanno per noi. Totthenam a parte (sarebbe il meno), ho odore che tra Napoli e Roma si raccatti poco, se non altro perché là dietro ci sono 2-3 elementi che fanno paura…E se la Roma ci scavalca addio sogni di gloria. Quarti s’ era e quarti si rimane.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*