Baiano: “Primo gol della Juve devastante per la Fiorentina. A Napoli invece è complicata perché…”

image

Da napoletano ed ex viola Francesco Baiano parla a Lady Radio della gara della Fiorentina, impegnata al San Paolo: “Martedì ci si aspettava di più però la Fiorentina ha affrontato una squadra forte, talvolta i panchinari danno molto di più dei titolari e così è stato nel caso della Juve, che aveva diverse assenze. Non penso che siano mancate motivazioni, saremmo alla frutta se fossero mancate quelle perché in questi casi vengono automaticamente. Il primo gol della Juve è stato mentalmente devastante e andando avanti con la partita le cose sono peggiorate. Alcuni singoli non hanno fatto la differenza come avrebbero dovuto ed è venuta fuori una serata nera. Non penso nemmeno che siano mancati gli attributi, contro la Sampdoria la Fiorentina era carica, non veniva quindi da un periodo negativo. Resta l’amato in bocca per il risultato dell’andata; le due squadre favorite per la finale sono uscite tutte e due, il Napoli giocava contro la squadra più in forma del campionato, ha grande entusiasmo e soprattutto non gioca le coppe. Ha tutto il tempo per preparare le partite così. Il Napoli non attraversa un periodo felicissimo, perché tutti gli obiettivi che aveva si sono allontanati ed in una piazza come Napoli, che vive d’entusiasmo, si deprime così. La partita di domani è complicata perché il Napoli deve dare una risposta ai suoi tifosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA