Baiano: “Se Pepito non si chiamasse Rossi il campo non lo vedrebbe mai”

Rossi Roma

Francesco Baiano, ex attaccante della Fiorentina, a Lady Radio parla del reparto offensivo dei viola che nel 2016 sembra essersi un po’ inceppato: “Darei un turno di riposo a Kalinic. Non ha fatto una gran prestazione a Milano, vero, ma ha visto due palloni in tutta la partita. Se la Fiorentina vuole puntare su Giuseppe Rossi lo deve far giocare con continuità, non si può discuterlo tutte le volte. In questo momento se non si chiamasse Rossi il campo non lo vedrebbe mai. Il ko di Milano non cambia nulla, io sono ancora molto fiducioso, anche se credo che la Fiorentina arriverà quarta o quinta a fine stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. I tifosi creduloni non lo hanno ancora capito nonostante glielo abbiano detto a chiare note (cfr intervista a Gnini), in CL NON CI VOGLIONO ANDARE LO AVETE CAPITO? Quando si afferma che una eventuale qualificazione alla CL potrebbe comportare un rischio per gli equilibri di bilancio, cosa volete sperare. Vi serve un messaggio più chiaro di così?Io mi sono rassegnato e già con il Milan avevo previsto che avremmo perso. Come fanno i giocatori che ci avevano creduto finora dannandosi l’anima (e sopperendo alla inferiorità tecnica rispetto alle squadre top) a mantenere le proprie ambizioni se è la stessa società che manifesta apertamente il proprio scetticismo. Devono essere più realisti del re?

  2. Che discorso è Se non fosse Rossi? Ma è Rossi! quindi il ragionamento è ridicolo…se si ha una carriera da campione prima di un grave stop avrà il suo peso nel cercare di recuperarlo oppure no?! Oppure ha cambiato nome ed è diventato un Bianchi qualsiasi?

  3. Stefano Carmagnini

    No via, flop il 4 posto proprio no. Delusione dopo aver sognato, forse. Napoli, Juve, Inter e Roma sono squadre molto più attrezzate di noi: non sarebbe indegno far meno punti di loro. Non confondiamo la rabbia del mancato investimento (perenne) con la realtà tecnica. Di 38 impronosticabili punti del girone di andata sarebbe un flop farne la metà e stare sotto i 60 punti finali.

  4. Bisogna far giocare solo quelli che sono al 100% senza guardare al nome. Conta solo il risultato di squadra.

  5. Bel FLOP arrivassimo quarti come sempre del resto. Io non chiedo scudetto ma un terzuccio posto ,,,,

  6. Completamente d’accordo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*