Questo sito contribuisce alla audience di

Bakic, il pesce fuor d’acqua

A Moena sono tanti i giovani che si stanno mettendo in mostra e che stanno impressionando in positivo tifosi e staff viola. Bakic, invece, che l’anno scorso ha avuto la possibilità di giocarsi le sue carte soprattutto in Europa non riesce ad entrare negli schemi di Montella e a trovare la giusta collocazione in una Fiorentina che del centrocampo fa un punto nevralgico del suo gioco con elementi con ottimi piedi e ampiezza di gioco. Bakic potrebbe anche lasciare Firenze qualora arrivasse un’offerta per lui, ma ha ancora un po’ di tempo per cambiare marcia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA