Bakic il risolutore. VIDEO

Ci sono alcuni giovani giocatori di proprietà della Fiorentina che sono in prestito in club europei: il centrocampista offensivo Rafal Wolski, in prestito al Mechelen, nella Jupiler League del Belgio, nella 26esima giornata di campionato contro il Sint-Truiden è indisponibile per problemi fisici e non figura tra i convocati. Il centrocampista Marko Bakic, in prestito al Belenenses, nella Primeira Liga del Portogallo, nella 22esima giornata di campionato segna la rete decisiva nel 3-2 in casa del Moreirense con un bel colpo di testa su corner (il video potete vederlo qui sotto): 2 reti e 1 assist in 4 match è l’ottimo ruolino di marcia del montenegrino finora.

Nella Liga 1 rumena, l’attaccante in prestito al Cluj Steve Leo Beleck nella 24esima giornata impatta per 2-2 in casa dell’Astra: il giocatore di proprietà viola è però rimasto in panchina. Il Vitorul Costanta di Ianis Hagi perde per 2-1 in casa con lo Iasi, col giovane centrocampista offensivo che resta in campo fino al 71′, uscendo sul doppio svantaggio. Il Vitorul resta a 43 punti, a -4 dalla capolista Astra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ha fatto 2 reti, e’ un centrocampista offensivo, se conferma i progressi mettendo a referto un altro paio di gol, qualche assist e buone prove, potrebbe far parte della rosa futura, magari monetizzando l’evanescente Mati Fernandez che ha mercato, nonostante l’annata negativa. Bakic deve dimostrare tutto, ma mi sembra uno grintoso con buoni inserimenti, vediamo se ci stupirà o meno, mentre su Capezzi punto con più sicurezza, ma se non sbaglio va a scadenza nel 2017, x cui sveglia…

  2. Il campionato portoghese è di certo inferiore al nostro e il Belenenses non è uno squadrone, ma Bakic non veniva mai nemmeno convocato sia da Sousa che da Montella.
    Spero che questa esperienza lo faccia crescere definitivamente e l’anno prossimo lui e Capezzi siano i primi rinforzi per il centrocampo.
    Insomma un pò com’è successo con Vecino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*