Baldini: il giusto profeta in patria per Firenze

Fiorentino, di Reggello, ma mai con i colori viola addosso né da calciatore, né da allenatore. Franco Baldini però è stato accostato più volte alla Fiorentina, proprio per le sue origini: successe negli ultimi anni della reggenza Corvino ed è tornato fuori il discorso anche ora. L’ex ds giallorosso infatti è libero dallo scorso settembre dopo la fine dell’esperienza al Tottenham e per lui si profilerebbe un ruolo da dg, al posto di Andrea Rogg. Con tutto il rispetto, un paragone che non sta neanche in piedi, con un Baldini che in quel caso verrebbe a cercare di fare il classico profeta in patria, un ruolo tradizionalmente complicato ma nel suo caso sostenuto da un’esperienza di grande livello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. E il budget con cui è abituato a lavorare Baldini chi glielo dà? Questa notizia andava pubblicata il primo aprile…..

  2. In alternativa a Sabatini, Baldini mi piace.
    Speriamo…

  3. Baldini a tutti i costi, sia per le capacità professionali, sia per quelle umane. La battaglia contro Moggi e il calcio sporco è iniziata grazie alle sue denuncie insieme a Zeman.

  4. Baldini va benissimo,è un uomo di calcio. Lui e Pradè insieme sarebbe ottimi,ma basta con Cognigni Rogg e compagnia. Il risultato amministrativo non può più essere l’obbiettivo ma deve diventare il mezzo

  5. Baldini perfetto, e come ds andrei a prendere Alessio Secco. Punto, questa la guida sportiva della società, tanto quella amminiatrativa sarà sempre di Mencucci e Cognini

  6. Io sarei contento penso sia una persona competente che capisce intanto di calcio il resto sono chiacchiere.gli altri personaggi di adesso devono andare tutti a casa perche non ci capiscono veramente niente.

  7. Perché non Marino o Corvino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*