Baldini: “Ne vorrei venti di Borja Valero”

image

LUCCA – La Fiorentina, agli occhi dell’allenatore della Lucchese, Francesco Baldini, è sembrata davvero uno squadrone: “Ha dei giocatori impressionanti, ne vorrei avere venti come Borja Valero, perché riesce a far sembrare semplice anche la più difficile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Alessio sono d accordo con tè ma tanto questi qui sotto non ci vedono………per loro l importante e che amino la città e che siano brave persone e poi si vince! Io preferirei avere tanti stro….i che non gli frega niente di Firenze ma che mi facciano vincere qualcosa. Adesso insultatemi pure!

  2. Per bano: Ok per Savic e Neto (bravi ma sostituibili) ma il Pek, Gomez e Aquilani si alternavano tra campo, panca e infermeria e in 3 giocavano in media metà campionato, quindi anche se siamo in deficit di tecnica abbiamo guadagnato in affidabilità e forza fisica, ma ovviamente serve un altro centrocampista alla Suarez oltre al famoso terzino dx bravo nelle 2 fasi che ci manca dai tempi di Ufo.
    PS. Cmq io Aquilani l’avrei tenuto e anche Vargas.

  3. Borja Valero ha una grande tecnica ma al suo fianco deve avere dei muscoli che parlino la stessa sua lingua calcistica……Mario Suarez dovrebbe essere l’optimo…a occhio. Sono molto perplesso dal mercato viola: sono partiti Savic, Pizzarro, Aquilani, Neto e Gomez. Sono arrivati sostituti di non pari tecnica, forza, tecnica ed esperienza. SIAMO IN DEFICIT !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*