Balzaretti: “Nella Fiorentina si vede la mano di Sousa. Chiesa si sta imponendo con personalità”

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Federico Balzaretti, doppio ex di Roma e Fiorentina, ha rilasciato un’intervista sulle pagine del match program della Roma. Ecco alcuni estratti: “Esperienza in viola? Venivo dalla Juventus e avevo ottime speranze. Trovai un gruppo bellissimo, forse i compagni che ricordo con maggior affetto. Mi sono ambientato subito bene e la squadra fece una stagione esaltante, raggiunse la qualificazione in Champions, arrivò in semifinale di Europa League perdendo solo ai rigori con i Rangers. Che partita sarà? Una gara bella, spettacolare. Tra due squadre che giocano un bel calcio, con idee e identità precise. Entrambe giocheranno il loro calcio con in campo valori tecnici importanti. Sarà una partita difficile per noi, ma abbiamo la possibilità di fare bene. La Fiorentina è brava a pressare alto ed hanno dei buoni giocatori. Gli attaccanti davanti aprono spazi e poi mi piace evidenziare la ottima stagione di Federico Chiesa, un giovane che al primo anno in A si sta imponendo con personalità. A me personalmente piace molto a centrocampo Vecino, poi se gioca anche Borja ValeroSousa? Ha un’idea di gioco moderna. Muta il sistema tra la fase offensiva e quella difensiva. Un allenatore attento, quando si dice ‘si vede la mano dell’allenatore“.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*