Bandinelli: “Grazie Fiorentina, mi hai fatto crescere, ma ora comincia il lavoro duro”

pallone 2016-17

Appena abbandonata a titolo definitivo la Fiorentina, Filippo Bandinelli ha voluto lasciare un messaggio di ringraziamento via Instagram, proprio alla società viola: “Ogni percorso è destinato a concludersi, può concludersi bene o male, con o senza rimpianti, quel che è certo è che ci cambia e ci fa crescere. Oggi si conclude un percorso con la squadra nella quale sono cresciuto, la Fiorentina, squadra che mi ha formato e mi ha fatto crescere e che per tale ragione ringrazio. Ad ogni modo, adesso comincia il lavoro DURO, carico di responsabilità ben più grandi, ringrazio di cuore la nuova società del Latina, che ha voluto rinnovare la fiducia nei miei confronti! Che questo nuovo percorso abbia inizio!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sono d’accordo con la nuova strategia di Corvino…cedere a titolo definitivo tutti quei ragazzi che ormai hanno raggiunto i 20,21, 22 anno oppure oltre e non sono riusciti a fare il salto. Discorso diverso però per i ’97 o ’98…devi scegliere quelli in cui credere e puntarci! Li tieni in rosa e li butti dentro. Per esempio Chiesa…perchè cederlo in B ad una neopromossa? Non è meglio un anno con Sousa, al fianco di Rossi, Kalinic etc…Qualche apparizione, qualche spezzone, una da titolare in coppa italia ed a fine anno si tirano le somme.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*