Questo sito contribuisce alla audience di

Bangu, tanta concorrenza ma la Reggina vuole la conferma

Luzayadio Bangu con Enrico Chiesa

Andy Bangu nella sua prima stagione lontano dalla Fiorentina e nel calcio professionistico ha portato a casa un buono campionato in Lega Pro con la Reggina, giocando 33 partite per un totale di oltre 2000 minuti giocati. Bangu ora deve decidere, con la Fiorentina, come procedere nella sua crescita mentre, secondo reggionelpallone.it, la Reggina vuole proprio confermarlo anche per l’anno prossimo. Su Bangu però ci sono tante squadre di Lega Pro ed anche alcune di Serie B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Berni, vedi te, ma Marco Verratti (1.65) o per restare alla viola recente, David Pizarro (1,68) ti dicono qualcosa? Anche nel calcio moderno il cervello e la tecnica contano, eccome! Bangu ha già dimostrato di possedere entrambi, starà a lui far fruttare le sue doti, per una carriera che gli auguriamo inversamente proporzionale alla statura.

  2. La strada è in salita sicuramente, ma ci sono giocatori più bassi che con tanta corsa ma soprattutto tanta tecnica compensano.. Lui in primavera sotto quei punti di vista era sopra la media vediamo nella seconda stagione tra i professionisti sale ancora come livello di prestazioni, il primo anno ha fatto bene!!

  3. Un centrocampista alto 1,71 mi spiace dirlo ma nel calcio odierno non ha futuro !

  4. Meglio un’altra stagione in una piazza che conosce giocando titolare in lega pro rispetto al rischio panchina in una squadra di B.. A questa età servono certezze e secondo me un altro anno alla Reggina gli potrebbe far bene! Speriamo cresca bene, anche se magari non raggiunge la A può essere una pedina di scambio per raggiungere giocatori tipo maggiore dello Spezia..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*