Bartra, la clausola aiuta Corvino. Fiorentina sempre più blaugrana

Bartra

La Fiorentina guarda attentamente in casa Barcellona e non solo per Tello perché Sousa vuole rinforzare una difesa ridotta all’osso e vuole farlo con elementi di valore, titolari, e non comprimari come poteva essere Roncaglia. Dunque Marc Bartra può essere un nome spendibile, considerando però che la Fiorentina in difesa vuole acquistare almeno due centrali di livello. Torniamo però a parlare dello spagnolo in uscita dal Barcellona. Luis Enrique lo ha utilizzato talmente poco in questo campionato che la sua clausola è scesa da 40 milioni a 8, proprio perché Bartra non ha disputato il numero minimo di presenze. Così la cifra è abbordabile anche per la Fiorentina che, visti i rapporti con il Barcellona, può cercare di unire Tello e Bartra in un’unica trattativa. Batra lascerà il Barca, ora tocca alla Fiorentina giocare le carte giuste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. E’ ricominciata la giostra, sono ricominciate le bufale. Riepilogo delle puntate precedenti: Giaccherini è nel mirino del Toro, Caprari si è accasato con la juve (un anno a Empoli), Bartra è sotto tiro del Tothenam, Praet ci ha fatto una pernacchia, Lisandro Lopez è già sparito dai radar (se mai ci fosse entrato),. Alla fine il cavallo di ritorno Corvino si porterà dietro l’altro cavallo di ritorno (faccia da schiaffi) e rizzati. Non c’è che dire, come affermo uno degli esimi dirigenti viola (ora dismesso) “tutti i giocatori adesso vogliono venire a Firenze”. E, infatti lo tocchiamo con mano. Situazione ridicola e siamo appena all’inizio. Anche quest’anno ne vedremo delle belle: la fantasia al lavoro! Pensierino finale: il dirigente dell’Empoli che si straccia le vesti perchè nessun giocatore del suo team viene comprato dai viola acquisirò Caprari dalla juve appena preso dal Pescara (obiettivo della viola). Insomma il suo è un amore di cui faremmo a meno visto che il suo vero feeling è con la rubentus. Vade retro da certi amori malati.

  2. minchia tutti a giocare con i soldi che non hanno,aspettiamo fiduciosi il Corvo ha sempre portato buoni giocatori

  3. Armiamoci di santa pazienza. Siamo solo a fine maggio e ci aspettano tre mesi nei quali ci toccherà leggere, fra notizie vere o presunte e relativi commenti, di tutto e di più.

  4. Green che Tello non abbia fatto bene, e’ una tua personale opinione.Per me per quel poco che ha giocato,ha fatto vedere cose molto interessanti.

  5. Spesso il Barcellona fa partire soprattutto a cifre così basse solo i giocatori che non sono a livello.. non essere a livello del barca vuol dire che non sono campioni assoluti ma solo buoni giocatori che da noi potrebbero fare sicuramente bene perché le proporzioni tra noi e barca sono enormi..
    Ma vorrei prendere un altro spunto dall’articolo, il Barcellona ha una rosa fenomenale e su questo non si può dire nulla però guardando meglio si possono leggere molti canterani promettenti che non sono certo al livello dei titolari infatti spesso e volentieri giocano sempre gli stessi..
    Questo per dire che se i titolari sono buoni e l’idea di gioco è forte non ci dovrebbero essere problemi a fare giocare i giovani migliori.. Lo fa il barca che vince il campionato perché non lo può fare la fiorentina??
    Non voglio certo paragonare bartra ad esempio a camporese, però se camporese dopo le buone prestazioni da esordiente fosse rimasto come riserva per qualche anno dopo poteva essere venduto a 3-4 milioni.. È visto che dovremmo vivere di queste plus valenze non capisco la reticenza nell’attuarle…

  6. Fate fare al Corvo che con tutti i giocatori accostati si fanno 8 squadre, quindi non si può sapere che possa o non possa venire

  7. Io non capisco…
    Che cosa hanno fatto i vari Montoya, Tello, Cuenca, Bojan, Fontas, ecc. fuori dal Barcelona?
    Hanno fallito tutti (Tello un po’ meno perché è partito in prestito prima)…

    Gli unici che hanno reso sono Thiago Alcantara (perché già giocava con abbastanza regolarità al Barcelona), Denis Suarez (partito in prestito da giovanissimo per giocare con regolarità) e Gerard Deulofeu (stessa cosa di Denis Suarez)…

    Quindi cosa ci facciamo con tutti questi Spagnoli?

    Qui serve gente con sostanza, cioè forti fisicamente (quindi sani), giovani e che abbiamo giocato con regolarità negli ultimi anni (possibilmente che conoscano il nostro Campionato)…

    Adem Ljajic, Denis Suarez, Dennis Praet, Manolo Gabbiadini, Gerard Deulofeu, Rafa Silva, Riccardo Saponara, Roberto Soriano, ecc…

    I vari Babacar, Gomez, Rossi, Zarate, Ilicic, M.Fernandez e Tello lasciamoli ad altri!

  8. Ma qualcuno lo ha visto giocare???Mha!!!!

  9. non ha mai giocato nel Barcellona. Siamo sicuri che è un buon giocatore ??? Tello non è un fenomeno e pure viene dalla stessa squadra . Lo prenderei solo in prestito . Ma non ci sono altri giocatori anche in Italia che ci potrebbero dare più garanzie ??? Come centrali ci sono i due ragazzi Mancini e Bagadur che hanno fatto un buon campionato in serie B

  10. Con i soldi ricavati dalle cessioni di Ilicic, Baba, M.Fernandez,Badelj, Alonso , stando basso con i prezzi fra i 40-45 ml penso che potremo puntare ha portare a Firenze questi giocatori
    Bartraa magari in prestito con diritto di riscatto il prossimo anno , L.Lopez,Diawarra,Widmer,Mario Rui, Liajic come per Bartra Thiago Maia, e se fosse possibile Driussi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*