Questo sito contribuisce alla audience di

Basanta e Marin, c’è ancora un bel po’ prima di vederli in campo…

Per un motivo o per un altro, c’è una cosa che accomuna Basanta e Marin. I due nuovi acquisti della Fiorentina sono in ritardo di condizione e ci vorrà ancora un bel pezzetto prima di vederli in campo. Si parla di metà settembre, probabilmente già alla ripresa del campionato di Serie A dopo la pausa per le nazionali, altrimenti la settimana dopo. Del resto tra Mondiali, questioni burocratiche e anche infortuni pregressi, non è stata certo un’estate facile per nessuno dei due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. La sosta per la Nazionale capita proprio come il cacio sui maccheroni.

  2. Non si è infortunato Basanta, solo che ha fatto la finale dei mondiali, quindi aveva diritto ad un mese di ferie a partire dal 14 luglio, volendo poteva rinunciare a qualche giorno di vacanza e magari ci ha provato ma il messico non ricorda l’italia solo x la bandiera, anche la burocrazia è simile quindi ha perso altri giorni e non è certo informa come chi ha fatto tutto il ritiro, ora si allena x benino nel mentre impara un po la lingua, si vede qualche partita della fiorentina(un centinaio e si fa spiegare da montella come giochiamo e che deve fare) e se ne riparla dalla seconda di campionato o (+ plausibile dalla prima di coppa)x vederlo ,così anche x i nuovi se non arriva un fuoriclasse che montella promuove titolare senza averlo mai testato prima.

  3. l’australiano Brillante appena arrivato si è subito inserito e fatto apprezzare quindi chi ancora non si allena con la squadra lo fa per condizioni fisiche non accettabili.Una cosa mi chiedo,se fosse vero il fatto dell’ambientamento e della lingua gli eventuali acquisti all’ultimo minuto quando giocheranno , a dicembre???E poi in che lingua comunica all’interno delle squadre??

  4. Ke Marin veniva da 1 infortunio e doveva recuperare si sapeva, ma Basanta credevo stesse bene, visto ke ha fatto anke il mondiale. Quando s’è infortunato, in vacanza??

  5. Altro che noi si piglia la gente che nn è pronta per giocare subito

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*