Battistini: “De Maio non è poi cosi male. Gonzalo Rodriguez è fondamentale per l’equilibrio della squadra. Bernardeschi…”

Bernardeschi con la Nazionale. Foto: Activa Foto
Bernardeschi con la Nazionale. Foto: Activa Foto

Radio Blu è intervenuto l’ex capitano della Fiorentina Sergio Battistini che ha parlato del suo buon rapporto con De Maio: “Sebastian è un buon giocatore, il suo utilizzo dipende molto dal modulo scelto da Paulo Sousa. Credo che la Fiorentina difensivamente soffra poco rispetto a molte altre squadre, ma quello che conta è sempre fare un gol in più degli avversari e dunque andrebbe rischiato qualcosa in più. Magari la scelta delle due punte possa essere una soluzione importante a livello offensivo. Gonzalo Rodríguez è un giocatore fondamentale per i viola, si è guadagnato il rinnovo del contratto. Centrali di difesa e portieri necessitano i piedi buoni e una buona fase di costruzione di gioco nel calcio di oggi. Ho un bel ricordo di Bernardeschi. Allenavo i 1993 e lui da classe ’94 ogni tanto veniva a giocare con noi. All’epoca era un po’ indietro fisicamente ma aveva già una tecnica superiore al resto. Ha avuto un calo ed è normale dopo gli Europei. secondo me può rendere più da esterno perché ha corsa e qualità tecnica, quindi può sia arrivare al tiro che servire le due punte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sergio BaTTistini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*