Beha: “Agli sventati che godono perché prendiamo pochi gol andrebbero fatte pernacchie. I Della Valle pagheranno a lungo questi errori”

Beha

Il giornalista e tifoso viola, Oliviero Beha, dedica un ampio paragrafo alla formazione di Sousa nel suo punto sul campionato pubblicato da Il Fatto Quotidiano: “La Fiorentina è sparita, non solo come classifica ma come gioco. Agli sventati che godono perché prende pochi gol e solo in trasferta andrebbero fatte pernacchie: soltanto il fato (una t) ha impedito che recentemente Milan e Atalanta infierissero anche in questo senso. È semplicemente evaporata una qualsiasi idea di gioco, di identità, di voglia: è la Fiorentina del girone di ritorno del 2016, cioè una pena infinita. Qui non ci sono cinesi di mezzo, c’è dapprima il disastro ignorante del mercato di gennaio in cui si è buttata a mare la credibilità di una squadra e di un tecnico, e poi la scelta netta dei Della Valle bros. di rientrare dei soldini spesi, appunto come se si trattasse di un’industria di calzature che non ha azzeccato il modello giusto. I fratelli mocassini pagheranno a lungo questi errori, perché alla Fiorentina le cose vanno bene con la frequenza di un eclissi di luna, e l’hanno sprecata. Adesso si sono rifatti dei soldi, la gente ieri riempiva lo stadio, sì, ma anche di fischi, più di tanto la situazione non può oggettivamente migliorare a meno di un cambio totale di mentalità e investimenti che non vogliono fare se non hanno in mano la speculazione edilizia certa dello stadio nuovo, e l’unica figura cui tengono è Renzi in tribuna, non Borja in campo… E ormai anche Sousa è un disco rotto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. ma va’? Nessuno che scrive che Beha è avvelenato coi Dv, che scrive per rancore ? Eppure a inizio campionato ce n’erano a decine. E ora dove son finiti ? Sono andati a rileggersi il “progetto” degli sciarpati per capirlo meglio ? Gli elementi erano tutti sul piatto, e solo i beoti leccavalle non riuscivano ad arrivare alla logica conclusione. Beha ha sempre detto semplicemente come stavano le cose. Sempre.

  2. sarebbe opportuno tornare alle origini ed interrogarsi su quali motivazioni può avere un tifoso, anzi due, dell’inter ad acquistare la fiorentina

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*