Beha: “Della Valle, legittimo fare ciò che si vuole con i propri soldi non è legittimo prendere per i fondelli la gente”

Beha2

Oliviero Beha, giornalista e tifoso della Fiorentina, parla così a Radio Bruno: “La Fiorentina viene considerata dai Della Valle un giocarello costoso ma che serve da cassa di risonanza. Non dimentichiamoci che la Fiorentina è Firenze. E’ legittimo fare ciò che si vuole con i propri soldi non è legittimo prendere per i fondelli la gente, come nel caso Mammana, giusto per fare un esempio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Per quello che la società ha combinato negli ultimi 12 mesi solo i non pensanti possono ancora trovare motivazioni nel difenderli !!!
    E la prova che la società ci sta ancora prendendo per il culo sono le parole che ha detto oggi Roog…Siamo fiducioso per ABBIAMO delle valide alternative !!!!
    E con questo ho detto tutto siamo andati ben oltre ogni limite della.decenza.

  2. I Della Valle sono al capolinea nonostante che ancora in diversi troppi, non abbiano capito davvero chi sian e soprattutto cosa sia davvero la Fiorentina x loro . Ma questa volta credo che lo abbiano dimostrato anche ai più miopi. Restano i ciechi, con tutto il rispetto x i veri non vedenti, che ancora continuano a difenderli.

  3. Cisko73, credo anche Rui Costa e Chiesa e qualcun altro che a Vittorio Ceccogrullo non piacevano, mentre invece stravedeva per Ficini….. povero Ficini è diventato una specie di Caprio espiatorio.
    Antognoni diceva che per far accettare un giocatore a VCG lui e Cinquini dovevano fargli credere che li aveva scelti lui e non il DS o il DT. Solo un giocatore indovinò alla grande Vittorione, era Batistuta, tanta roba ma uno solo.
    Quindi indo ha toppato, forse è troppo giovane e non sa o non ricorda.
    Cmq in Fiorentina io vedrei bene anche Roberto Baggio.

  4. Si. Antonio ci capisce.
    Thuram e Nedved tanto per fare due nomi indicati da lui quando non erano niente.
    Anche io vorrei Antognoni come capo degli osservatori almeno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*