Beha: “Ebbene sì, ero fesso: e vivacchiare non è interessante”

Beha2

Oliviero Beha, giornalista e tifoso della Fiorentina, scrive così sul proprio sito ufficiale: “Il 24 luglio scorso, dopo l’esternazione a Moena di Andrea Della Valle, il fratello “buono” ma senza potere, ho scritto un post intitolato “Sarò fesso ma ci credo” in cui contro tutti i pregiudizi che mi vogliono nemico della famiglia sostenevo che davo fiducia alla sincerità del brother cadetto. Poi c’è stata la festa dei 90 anni, cui sono stato gentilmente invitato e cui non ho potuto partecipare purtroppo per ragioni famigliari. Ma adesso dopo l’ennesima campagna acquisti che per la quarta volta è piuttosto una campagna vendite, con un elenco lungo di entrate, devo ammettere che mi sono sbagliato: ero proprio fesso. Il punto è che vendono anche all’ultimo minuto e non comprano mai”.

Visita la Zona Viola sul sito di Oliviero Beha.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

46 commenti

  1. Marcelllo (Marcello Vanni)

    Ora avercela con i D.V.va bene ma vedo che qualcuno spera nell’emiro il quale cosa se ne farebbe della Fiorentina? un satellite del P.S,G.o peggio il PSG B no grazie quindi mi dispiace che tanti non riescono a sognare ma preferisco lottare per un posto in E L con dignità come è sempre stata la classifica viola se va bene si lotta per qualcosa se va male centro classifica a dire il vero con i Dv l europa l’abbiamo quasi sempre fatta che non essere il PSG B

  2. Quindi jerac, se nn arrivassero i risultati sarebbe solo colpa di Beha e di quei beceri della curva (strano che nn ci hai messo anche Sousa).
    Naturalmente se invece le cose dovessero andare per il meglio, sarebbe merito della proprietà.
    Dovresti darti alla politica

  3. Beha, vai a lavorare

  4. A Firenze siamo abituati a farci del male ma questa volta ci stiamo superando. Dopo una campagna acquisti forse non esaltante ma che comunque ha visto l’uscita di una lunga serie di brocchi sostituiti da gente magari sconosciuta ma proprio per questo ancora tutta da valutare, prima di avere il tempo di capire il reale potenziale della squadra si è scatenato un gioco al massacro da parte di buona parte della stampa locale, a cominciare da quella nullità di Beha, nonché dalla componente più becera del tifo che non avrà altro risultato che creare tensioni e nervosismo che si ripercuoteranno infine sulla squadra. La prima condizione per ottenere risultati è operare in un clima sereno ma qui c’è gente che sembra miri solo ad alimentare sterili polemiche ad inquinare per quanto possibile l’ambiente.

  5. L’ho riletto un par di volte: cosa ha detto che nn torna ?
    Nn ha espresso opinioni, che uno dice “ha ragione” e un altro magari “nn sono d’accordo”. Si è limitato a fare una fredda cronaca di quello che è successo nel mercato viola.
    Foglioli va bene avere un opinione, ma negare l’evidenza ….

  6. Beha …………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*