Beha: “Il marzo fallimentare della Fiorentina. Altro che Leicester e sappiamo tutti chi ringraziare…”

Beha2

Il giornalista e tifoso viola, Oliviero Beha, ha pubblicato stamani il suo punto sul campionato su Il Fatto Quotidiano. Sulla Fiorentina ha scritto: “Sta ripetendo il marzo fallimentare di un anno fa. Con i quattro punti lasciati contro Verona e Frosinone sarebbe lì, così invece contando gli scontri diretti è a 6 punti da Spalletti e C. Peccato. Tre mesi fa era seconda a un punto dall’Inter, e occasioni così non ricapitano. Altro che Leicester! Sappiamo tutti chi ringraziare…Almeno però si consenta con Sousa che vede svanire il piazzamento ambito e non con la dirigenza che ancora vaneggia (“Niente è perduto”: ma con che faccia?) e rimanda a grandi acquisti sempre del giorno dopo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Beha ma ci vuole tanto a chiamare con nome giusto i responsabili del calo fisico della Fiorentina? Mi pare inequivocabile che pareggiare due partite facili contro le ultime in classifica (Verona in casa e Frosinone fuori) significa chiamare in causa i giocatori scesi in campo e l’allenatore che li ha fatti giocare. Quando una squadra continua a giocare con un solo attaccante, anche quando è fuori forma come sta capitando purtroppo a Kalinic, le partite non si vinceranno mai. Oh non abbiamo giocato contro le più forti d’Italia, ma contro due derelitte del campionato italiano. Non bisogna essere degli stregoni per dire Paulo Sousa responsabile del pareggio con il Verona e Borja Valero e Kalinic per la mancata vittoria contro il Frosinone. La proprietà non c’entra nulla.

  2. X Fabio83 ti sei chiesto perché questi periodi bui di marzo o cmq fine stagione capitano puntualmente a firenze ogni anno con qualsiasi rosa e soprattutto qualsiasi allenatore? E noi ogni anno a lamentarci di risultati deludenti col mister perché non ha schierato la “miglior formazione”? Perché non c’e’ la miglior formazione a marzo..a meno che tu non intervenga bene con acquisti mirati che danno quello sprint in più a una rosa spremuta con 60 partite già disputate. Il calcio non sarà una scienza esatta ma l’essere umano si..guarda la roma stava affondando a dicembre e adesso vola. Ringraziare sousa perché ha fatto un lavoro FANTASTICO..e se volete proprio lamentarvi rivolgetevi alla proprietà..niente alibi Prego! Va bene le figure di ***** non potremo evitarle ma almeno non prendiamoci per il c… tra noi!

  3. quando non hai ricambi giusti e normale lasciare dei punti per strada, anche con le piccole. Eccetto Tello, gli acquisti di gennaio si dono dimostrati alquanto deludenti. Mi dispiace dirlo, ma la poca presenza della proprietà ha inciso negativamente sulle ultime prestazioni. Sembra quasi che un piazzamento champions possa dare fastidio alla proprietà. Per come è la situazione oggi, Sousa merita grandissimo rispetto ed ha dimostrato di essere un ottimo allenatore

  4. Ai tempi di Pontello, soprattutto all’inizio, e di Cecchi Gori ci facevamo soffiare i campioni dalla strisciate oggi invece ci facciamo scappare buoni prospetti che ci preferiscono lazio, sassuolo o toro. Abbiamo una proprietà invisibile che, non avendo mai vinto nulla, ci ha fatto finire sulle prime pagine in gran parte per faccende di cronaca giudiziaria, per progetti fantasiosi mai realizzati o per figuracce in sede di calciomercato. Questa è la prima proprietà dal dopoguerra a non aver mai lottato per la vittoria di un campionato o di un trofeo. E adesso spero non vi sia chi se ne viene ad agitare spettri tipo Zamparini o Preziosi che tanto con i fratellini la serie b l’abbiamo rischiata sia sul campo che in tribunale…

  5. caro beha la società sarà vergognosa a molti livelli e sono d’accordo ma smettiamola di dare alibi a sousa e ai giocatori perché si è pareggiato contro verona e frosinone!! è uno scandalo e qui la società non ha colpe!! crederci ancora anche perché se si stacca la spina si rischia anche di non arrivare neanche nell’altra coppa!! quindi lavorare e tornare a combattere: vincere contro la samp!!!

  6. a me irrita Rogg. Io proprio questo tipo non lo reggo…non ce la fo è più forte di me. Ma basta rogg… bastaaaaaaa. Tanto noi siamo e rimaniamo tifosi viola… ma te le panzane raccontale a qualcun altro, please.

  7. Sulla società c’è poco da dire, Andrea non parla, non si fa valere sui giornali e in televisione, 2 anni fa è stato avvantaggiato il Milan, l’anno scorso la Lazio e questa volta la Roma… Lui tace, si offende e illude i tifosi con possibili acquisti, etc… Parlano di più tohir e pallotta…
    Meglio dire la verità e basta.. Senza prendere in giro con costa, kone, e bena…
    Noi non contiamo nulla…
    Poi abbiamo fatto un mercato imbarazzante,
    Abbiamo dei dirigenti incapaci ( da salah, a mammana, da Neto a Costa).
    Sulla rosa bisogna essere onesti, quelle di Juve, Roma, Napoli e Inter sono superiori… ( forse anche la Lazio), poi se la rima prende zukanovic e noi benalouane all’ultimo secondo, il monte ingaggi c’entra poco…
    Ma ieri dovevamo vincere, era il Frosinone!!!!
    Perché non la tiriamo fuori qui la storia del monte ingaggi???
    E da un mese non possiamo dare la colpa a roncaglia ( in ogni caso non da squadra top), ma ieri Sousa e i giocatori dovevano giocare con la grinta che a malincuore la Juve mette sempre….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*