Beha: “Il turnover si può fare ma solo se hai una rosa all’altezza. Sousa si merita tre innesti a gennaio”

Beha2

Il giornalista e tifoso viola, Oliviero Beha, analizza in questo modo, su Il Fatto Quotidiano, la prestazione della Fiorentina nel derby e anche qualche limite che emerge dopo questo incontro: “La Fiorentina più brutta della stagione per un tempo evita di perdere in casa ma frena comunque, per la banale ragione che il turnover in virtù delle Coppe si può (e si deve) fare ma se hai una rosa all’altezza. Con l’acerbo e temo scapato Rebic e con il mezzosangue Suarez non si vincono le partite ostiche. Quindi Firenze sogna e segna, ma prende pure delle scoppole non piccole. Cercasi due o tre innesti in gennaio, perché uno bravo come Sousa se li merita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Mi sembrava di non dovere più vedere gli orribili turnover di Montella ma domenica ho rivisto in film gia’ visto. Meno male che Sousa si e’ accorto dell’errore e nel 2 tempo ha corretto la squadra. Ma ho rivisto la squadra deconcentrata tipica delle soste.

  2. Si puo’ sbagliare pero’ rebic nn doveva giocare per forza, scusa ma rossi bernardeschi e ilicic non e che giocano tutti e 3 giovedi.
    Giovedi di sicuro ioca kalinic im attacco, poi bernard ?
    insomma abbiamo sprecato uno dei 3 in panchina e poi comunque kalinic e bernardeschi li hai dovuto far giocare

  3. Pure per me mancano alcune alternative di livello, pero’ ilicic loetterei tra i titolari,
    Lo è e pure tra i migliori, si gioca ogni 3 giorni, lui fortunatamente ha giocato spesso e + volte è stato decisivo, dopo kalinic e’ quello che ha i numeri migliori, dalla fine della scorsa stagione è un titolare,
    Manca un terzino destro che si giochi il posto con tomovic(magari da titolare) un centrale, un esterno offensivo in grado di spaccare le gars, e forse pure un centrocampista oppure manca solo un titolare ma allora nella coppa solo le seconde linee

  4. D’accordo per i 3 rinforzi a gennaio, ma se la Viola ieri ha giocato male nei primi 45 minuti la colpa è di Paulo Sousa che ha schierato un’orrenda formazione. Non è vero che il turnover si debba fare a tutti i costi. Sarri col Napoli, Garcia con la Roma non lo fanno e vanno a gonfie vele. Noi vinciamo e diamo spettacolo quando gioca la squadra tipo. Se avesse fatto giocare la Fiorentina vista con la Sampdoria avremmo sotterrato di gol l’Empoli. Meno male che ha rimediato e Kalinic lo ha salvato

  5. D’accordo al 100% il pareggio con l’Empoli ci frena non poco e ci da la convinzione che la squadra titolare non ha alternative se non in Ilicic e poco altro. Lo stesso Babacar è lontano anni luce da un centravanti vero come Kalinic. Quando è stata comunicata la formazione ho avuto la sensazione netta che si sarebbe messa male con Babacar isolato davanti e Mati Fernandez che fa sempre molto fumo e niente arrosto (vedi come tira in porta) e con Rebic che forse potrebbe giocare bene a rugby!

  6. Condivido Luca, anch’io dopo pochi minuti di partita vedendo il pressing asfissiante fatto dall’empoli fino nella nostra area mi sono chiesto perché Sousa non dicesse di fare qualche lancio in più a scavalcare il centrocampo. Poi avrei fatto entrare Kalinic molto prima già nella prima parte di gara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*