Beha: “La Fiorentina ha sbagliato la scelta a marzo. La proprietà voleva i trofei e così ha buttato via la Champions”

Beha

Ultima giornata di campionato e commento finale per la stagione su Il Fatto Quotidiano riservato ovviamente alla penna di Oliviero Beha, giornalista e tifoso viola: “La Fiorentina ha sbagliato scelta a marzo – scrive Beha – quando era ancora in lizza per Europa League, Coppa Italia e campionato. Società e Montella, non so alla luce di quanto è accaduto poi se proprio di comune accordo, hanno sacrificato il campionato e scelto i “trofei” da alzare per i Della Valle bros. Come è noto, fermandosi al penultimo scalino. Così pur consolandosi con l’aglietto del quarto posto, han perso pressoché tutto. Con i loro possibili 70 punti oggi sarebbero in Champions. Come si dice in calcese, “dominus (la proprietà) amentat quos perdere vult”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Belva mi sono spiegato male,
    Quando dicevo che il cane va dove vuole il padrone e che la societa puntava sulle coppe e nn il terzo posto come priorita

    Montella fa il meglio ma certe difettive deve seguirle , puo cercare un compromesso e lo fa perom se nn vince il girone poi rideve sentire bucchioni o andar via che alla prima occasione lo fan fuori

  2. Mi raccomando adesso dategli anche ragione,baccelloni che non siete altro. Il 90% dei tifosi viola ha sempre scritto che eravamo al l’undicesima campionato di A,senza aver mai vinto un trofeo,anzi parecchi ci infilavano anche l’anno di B e quello dell C2,per rafforzare l’idea di perdenti,o addirittura c’era chi scriveva a caso di 14/15/16 anni senza trofei e bla,bla,bla. Poi,si presenta l’occasione di due semifinali di coppa in contemporanea e la società cosa dovrebbe fare? Dire a Montella di lasciar perdere le coppe per provare ad arrivare terzo????(che poi terzo può voler dire che fai comunque l’Europa League,perché puoi tranquillamente uscire al preliminare). E magari poi,tutti ad insultare la società perché non ha neppure provato a vincere qualcosa con un occasione così ghiotta.Ma fatemi il piacere ridicoli.

  3. Ace noi tifosi sappiamo lo 0, 5% di ciò che avviene in società. L’anno scorso Montella fu criticato per non aver dato spazio ai giovani. C’era pure chi invocava Hegazy e Vecino che hanno ora fatto onesti campionati a
    Perugia e Empoli:forse allora non erano pronti a certi livelli. Non sappiamo quali tipi di indirizzo o di pressioni la proprietà abbia dato al tecnico negli ultimi due anni.
    Di certo lui li vedeva lavorare
    sul campo tutti i giorni. Avrà commesso qualche errore ma di sicuro non ha tenuto fuori qualcuno solo per autolesionismo

  4. E’ facile dirlo adesso,ma come potevamo immaginare che la lazio,dopo il 3-0 con cui ci aveva asfaltato,avrebbe avuto un calo tale da permetterci il recupero ?
    Oppure che anche la roma avrebbe fatto lo sesso ?
    Poi,la possibilita’ di vincere dopo 14 anni un trofeo,essendo in corsa per 2 competizioni,
    non avrebbe fatto venire l’appetito a tutti ?
    Adesso,anche io avrei privilegiato il campionato,ma ragionando cosi’,non vineremo mai niente,nemmeno una coppetta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*