Beha: “Ma Della Valle che vuole fare con la Fiorentina? Sta andando tutto a rotoli!”

Beha2

Il giornalista de Il Fatto Quotidiano Oliviero Beha, grande tifoso viola, parla così a Radio Bruno: “Dopo 15 anni io ancora non ho capito se Diego Della Valle vuol fare il Berlusconi a Firenze con il calcio, oppure se tiene la Fiorentina fin quando non riesce a venderla o riesce a costruire lo stadio. La vicenda Montella avrebbe dovuto far riflettere sull’approccio che ha questa società nei confronti del mondo del calcio, cosa che invece non è stata fatta.  Quest’anno la Fiorentina ha beneficiato di un colpo di c… perché dopo un calciomercato estivo fatto di autofinanziamento Sousa ha capito che doveva far partire forte la squadra ed ha ottenuto grandi risultati. Tutti erano entusiasti a gennaio ma la campagna acquisti è stata anche peggiore di quella estiva, nonostante il tecnico avesse chiesto dei rinforzi in tempo. Adesso è andato e sta andando tutto a rotoli, ed è la logica conseguenza di quanto fatto in precedenza. Sousa pensa al contempo alla squadra e a se stesso, ma è normale che sia così. Lo fanno tutti, anche i Della Valle. Se ci fosse stata competenza, Della Valle sarebbe dovuto andare a metà anno da Sousa a chiedergli: ‘Quando ci sgonfiamo?’ per poi provvedere. Il calo della squadra, poi, è anche di natura psicologica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. E nonostante tutta questa EVIDENZA..c’è ancora chi se la prende con il mister di turno…incredibile la mente umana!!!

  2. Questa proprietà vive in un mondo surreale.
    Non avendo passione per la viola ed essendo incompetenti nel calcio, stanno rovinando il nostro blasone e glorioso passato.

    La differenza con De Laurentiis è evidente: lui ha passione, non è tirchio e capisce di calcio.
    Dei DV, di due, non se ne fa uno:
    il primo è un tirchio fantasma che non ha nessunissimo interesse per la Fiorentina.
    Il secondo uno sprovveduto che si circonda di ……… e che non ha alcun potere decisionale.

    Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Beha ha capito da tempo la manfrina e teme che questi cialtroni ci portino in b, prima o poi.

  3. Cose che capiscono tutti ma che non capiscono i sapientoni dirigenti viola raccattati chissà come. Circolano barzellette al riguardo sul reclutamento dei capi in testa. Poi una proprietà di imprenditori a livello mondiale che non sa valutare la differenza tra costo e investimento mi pare francamente assurdo. Quindi il male è voluto, evidentemente non vogliono andare oltre un certo piazzamento. Caso più unico che raro dove è la squadra che cerca di tirare la proprietà e non viceversa. Ei tifosi? Per adesso contestazioni isolate e ironiche (che pure hanno fatto impermalosire i superbi capi), ma è solo la punta derll’iceberg. La gente è stufa di non vincere mai niente. Sono 15 anni e nella storia della Fiorentina (che esisteva anche prima dei marchigiani, qualcuno dovrebbe spiegarglielo) non era mai accaduto. Quindi perdenti al guiness dei primati.

  4. Come sempre Beha perfetto.

  5. 👏
    Ha ragione

  6. Bravo discorso chiaro, ineccepibile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*